Una ricetta messicana per Anna Moroni: burrito

Anna Moroni questa volta ci porta in Messico e dalla cucina di casa sua prepara la ricetta dei burrito un tipico piatto di quella terra così lontana. Anna ricorda un suo viaggio in Messico ed è per questo che ha deciso di preparare per il pubblico di Ricette all’Italiana la ricetta dei burritos. Non ci resta quindi che prendere appunti per portare in tavola questa ricetta dal sapore sudamericano. La preparazione non è molto complicata ma i passaggi sono tanti e ci vogliono oltre due ore per preparare bene tutti gli ingredienti di questo piatto.

Prendiamo quindi appunti, ecco la prima ricetta di Anna Moroni da Ricette all’Italiana del 24 novembre 2020.

ANNA MORONI PREPARA BURRITOS: LA RICETTA

Ecco la lista degli ingredienti per preparare i burrito: 4 tortillas, 500 g di spezzatino di maiale, 250 g di fagioli neri, cipolla, mezza carota, aglio, cumino, semi di coriandolo, salsa di pomodoro, 1 avocado, 1 mozzarella, sale, pepe, prezzemolo

Iniziamo quindi con la cottura della carne che è abbastanza lunga. Prepariamo il nostro soffritto con la cipolla e la carota e l’olio e cuociamo la carne a mo di spezzatino. Nella cottura uniamo il cumino, i semi di coriandolo, la salsa di pomodoro, un pochino di acqua. Abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere, a fuoco lento, per almeno 2 ore. Cuociamo poi per qualche minuto in padella i nostri fagioli. Tagliamo a fettine l’avocado. Tagliamo a fette anche la mozzarella. Mettiamo sul fuoco come se fossero delle piadine anche le nostre tortillas per riscaldare.

Prendiamo le nostre tortillas e le richiudiamo dobbiamo creare una sorta di cuoppo all’italiana, ci deve essere una tasca in modo che gli ingredienti non cadano. Per prima cosa mettiamo i fagioli, poi la carne ben saporita, poi l’avocado. E per finire la mozzarella. I nostri burritos sono pronti.

Continuate a seguirci per non perdere tutte le nuove ricette di Anna Moroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.