Fritto misto alla genovese di Ivano Ricchebono, ricette E’ sempre mezzogiorno

La ricetta del fritto misto alla genovese di Ivano Ricchebono per le ricette E’ sempre mezzogiorno è una vera golosità perché con una sola ricetta dello chef facciamo tanti fritti, tante fritture, sia dolci che salate. Ivano Ricchebono ha fritto la carne, ha fritto le verdure, ha preparato la pastella per i cipollotti e la lattuga, infine ha deliziato tutti con il latte dolce, con la crema fritta. Da non perdere la preparazione completa del fritto misto genovese di Ivano Ricchebono, iniziamo con la carne, passiamo alle verdure fritte, i frisceau e poi la crema di latte fritta. Ecco la ricetta di oggi 17 dicembre 2020 di E’ sempre mezzogiorno. 

RICETTE IVANO RICCHEBONO – LA RICETTA DEL FRITTO MISTO ALLA GENOVESE

Ingredienti: 4 costolette di agnello, 4 fettine di vitella da 40 g circa, 1 cervello di vitella, 4 fettine di fegato da 40 g circa, 1 carota, 1 zucchina, 100 g di cimette di cavolfiore, 1 mela, 8 foglie di salvia

Per impanare la carne: 2 uova, 100 g di farina tipo 0, 300 g pangrattato

Per la pastella per le verdure, farina tipo 0, acqua gassata, sale

Per i Frisceau (lattuga e cipollotto): 4 foglie di lattuga verde, 1 cipollotto, 400 Farina tipo 0, 100 g acqua tiepida, 10 g lievito di birra, 5 g sale

Per il latte dolce: 100 g farina, 600 ml di latte, 2 uova, 50 g di zucchero, 1 scorza di limone, 3 l di olio semi di arachide

Preparazione: passiamo la carne nella farina, poi nell’uovo e infine nel pane grattugiato, friggiamo le costolette di agnello in olio ben caldo.

Passiamo alla pastella per le verdure: amalgamiamo la farina con l’acqua gassata e un pizzico di sale, lasciamo riposare 1 ora e poi passiamo le verdure un po’ alla volta nella pastella e friggiamo sempre in olio profondo e ben caldo.

Per i frisceau sciogliamo il lievito nell’acqua tiepida e uniamo farina e sale, mescoliamo bene. Dividiamo la pastella in due parti, un una aggiungiamo le foglie di lattuga tagliate fini e nell’altra il cipollotto tagliato fine. Facciamo lievitare per 1 ora.

Per il latte dolce amalgamiamo tutti gli ingredienti e facciamo cuocere la crema, versiamo nella teglia con uno spessore di 1 cm e facciamo raffreddare. Tagliamo a quadrati e impaniamo, friggiamo.

Serviamo salando solo all’ultimo momento ma il tutto deve essere caldo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.