Fette biscottate, la ricetta di Fulvio Marino

La ricetta di Fulvio Marino per le fette biscottate di E’ sempre mezzogiorno. Sempre nuove idee e nuove ricette con Fulvio marino nella cucina di Rai 1. Ogni giorno e in ogni puntata riesce a sorprenderci e oggi 2 febbraio 2021 ci ha regalato la ricetta delle fette biscottate. Non c’è dubbio che adesso impareremo a fare anche le ottime fette tostate. Si parte con l’impasto, doppia lievitazione poi doppia cottura. A lui le fette biscottate vengono perfetto, scopriamo se anche oi riusciamo a farle così belle e dorate. Ecco la ricetta di Fulvio Marino per le fette biscottate.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI FULVIO MARINO – FETTE BISCOTTATE

Ingredienti: 500 g di farina tipo 0, 500 di farina di farro bianco, 600 g di acqua, 100 g di olio di oliva, 200 g di lievito madre, 30 g di miele di acacia e 22 g di sale

Preparazione: nella ciotola versiamo le due farine con gran parte dell’acqua e il lievito madre (se non abbiamo il lievito madre sostituiamo con 22 g di lievito di birra). Impastiamo e aggiungiamo il miele, il sale e il resto dell’acqua, completiamo l’impasto facendo anche qualche piega sul tavolo e facciamo lievitare nella ciotola unta con olio per circa 1 ora e mezza coperto con pellicola a temperatura ambiente. Versiamo poi sul tavolo ma con pochissima farina.

Prendiamo gli stampi e ungiamo l’interno, disponiamo all’interno l’impasto che deve riempire metà dello stampo che copriamo. Facciamo lievitare fino a quando l’impasto raggiunge il brodo. Mettiamo in forno a 200° C per 40 minuti, ma dipende dalla grandezza dello stampo. 

Facciamo raffreddare bene, sformiamo e abbiamo un buon pane ma tagliamo a fette spesse circa 1 cm, per le biscottate. Disponiamo le fette sulla teglia e mettiamo in forno statico a 170° C fino a doratura, a tostatura. Non deve rimanere umidità ma non devono nemmeno diventare scure. Magari circa 20 minuti di cottura ma controlliamo, dipende dal forno. 

Ovviamente gustiamo le fette biscottate con burro e marmellata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.