Girella sfogliata salata con prosciutto, formaggio e zucchine: ricetta di Zia Cri

La ricetta della girella sfogliata salata di Zia Cri, la ricetta E’ sempre mezzogiorno di oggi 3 maggio 2021. Inizia una nuova settimana con le ricette di Antonella Clerici e dei protagonisti di E’ sempre mezzogiorno e la ricetta della girella salata con prosciutto, formaggio e zucchine di Zia Cri è una vera golosità. Arrivano le zucchine buonissime e le grattugiamo prima di saltarle in padella, aggiungiamo però anche il prosciutto di Praga e le fette di fontina, possiamo farcire la girella salata di Zia Cri anche con altro. Non perdete questa e le altre ricette di E’ sempre mezzogiorno, tutte ottime ma l’inizio oggi in cucina con la Clerici è davvero eccellente. Ecco la ricetta della girella ripiena e salata.

RICETTE ZIA CRI E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – GIRELLA SFOGLIATA SALATA

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso 

Preparazione: farina, un pizzico di sale, vino, acqua e un po’ di burro, versiamo tutto nella planetaria o impastiamo a mano. Tagliamo la quantità grande di burro freddo a cubetti e aggiungiamo all’impasto, lavoriamo velocemente, non facciamo scaldare troppo l’impasto. Abbiamo un impasto sbriciolato, impastiamo velocemente sul piano di lavoro, stendiamo con il mattarello e facciamo tre giri da tre, in pratica facciamo le pieghe per tre volte e ogni volta stendiamo con il mattarello. Avvolgiamo il rettangolo di impasto nella carta forno e mettiamo in frigo 30 minuti.

Grattugiamo le zucchine con la grattugia a fori grossi, facciamo rosolare velocemente con un po’ di olio, lo spicchio d’aglio e la maggiorana, poi saliamo e pepiamo.

Tiriamo la sfoglia con il mattarello, otteniamo un rettangolo e sopra disponiamo le fette di prosciutto di Praga, le fette di fontina, le zucchine. Arrotoliamo dalla parte lunga e poi chiudiamo a spirale. Disponiamo nello stampo a cerniera foderato con la carta forno. Sbattiamo un uovo e spennelliamo la girella, aggiungiamo i semi. Mettiamo in forno a 180° C per  40 minuti. Possiamo servirla anche molto calda, sarà molto golosa. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.