Cottage loaf, la ricetta del pane morbido di Fulvio Marino

Cottage loaf, la ricetta di Fulvio Marino per la ricetta E’ sempre mezzogiorno di oggi 23 giugno 2021. E’ la ricetta per la colazione salata e infatti Fulvio Marino serve con bacon e uova strapazzate. E’ un pane di campagna che Fulvio ha assaggiato a Londra e che oggi ci propone raccontando che sua cognata è scozzese ma non è lei che gli ha insegnato a fare questo pane. E’ un pane morbido che è delle campagne inglesi e ancora una volta con le ricette di Fulvio Marino giriamo il mondo, viaggiamo impastando nella nostra cucina. Ecco il pane di oggi da E’ sempre mezzogiorno un po’ dolce e un po’ salato. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – COTTAGE LOAF DI FULVIO MARINO

Ingredienti: per il roux 50 g di farina grano tenero, 250 g di acqua 

Per l’impasto: 1 kg di farina di grano tenero 0, 650 g di acqua fredda, 15 g di lievito fresco di birra, 50 g di zucchero, 50 g di burro, 20 g di sale  – Bacon e uova strapazzate

Preparazione: facciamo bollire l’acqua del roux e versiamo la farina, i 50 g, mescoliamo e facciamo raffreddare. Nella ciotola grande versiamo la farina di grano tenero, uniamo il roux, aggiungiamo il lievito, quasi tutta l’acqua fredda, lo zucchero e mescoliamo con il cucchiaio. Poi aggiungiamo il sale e il resto dell’acqua fredda. Impastiamo e uniamo alla fine il burro morbido a pezzetti, completiamo l’impasto. Facciamo lievitare 1 ora in ciotola coperta e a temperatura ambiente, poi dividiamo in due pagnotte, una grande e una piccola che pieghiamo e richiudiamo più volte. Otteniamo due pagnotte che disponiamo una sull’altra sulla teglia foderata con la carta forno, ovviamente la grande sotto e la piccola sopra. Facciamo lievitare fino al raddoppio a temperatura ambiente. Facciamo poi dei tagli a raggiera, sia sulla palla piccola che quella grande. Mettiamo in forno a 200° C per 30 minuti e poi a 180° C per 15 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.