Vellutata di piselli, la ricetta di settembre per tornare in forma

Tornano le ricette Detto Fatto e il piatto di oggi 13 settembre 2021 è una vellutata di piselli. Inizia il periodo delle diete detox, perfetta a settembre la ricetta con i piselli, la ricetta della vellutata di piselli e non solo. Tanto gusto, tante vitamine e tanta salute aggiungendo anche lamponi freschi e lamelle di mandorle. Più di un passaggio per questa ricetta Detto Fatto con i piselli ma tutto è molto semplice. Facciamo prima il brodo vegetale con sedano e carota e poi proseguiamo con i piselli e altro. Non perdete questa e le altre ricette Detto Fatto. Ecco come si fa la vellutata di piselli per una dieta giusta per tornare in forma dopo gli eccessi dell’estate.

Ricette Detto Fatto, la vellutata di piselli con lamponi

Ingredienti: 250 g di piselli, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 patata media, 1 porro, 1 cucchiaio di mandorle a scaglie, 4 pomodori pachino, sale q.b. prezzemolo fresco q.b., 2 cucchiai di olio di oliva e 80 g di lamponi

Preparazione: iniziamo dal brodo vegetale che facciamo con 400 ml di acqua, verdure mondate e tagliate a pezzi grandi, saliamo e facciamo bollire per circa 30 minuti.

Versiamo i piselli surgelati in un pentolino con acqua bollente e salata, facciamo cuocere 5 minuti e poi scoliamo. In un tegame con i bordi alti invece facciamo appassire con un po’ di olio di oliva la parte banca del porro tagliata a fettine molto sottile. Qui uniamo la patata a dadini e facciamo cuocere aggiungendo il brodo vegetale un po’ alla volta. Dopo qualche minuto uniamo anche i piselli che abbiamo già lessato velocemente e scolato. Aggiungiamo un bicchiere di brodo e facciamo cuocere con il coperchio per circa 30 minuti. Solo a fine cottura aggiungiamo del prezzemolo fresco tritato, poi passiamo il tutto nel passaverdure. Serviamo la vellutata di piselli completando se vogliamo con lamelle di mandorle, lamponi freschi e magari anche del prezzemolo fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.