Frittata di pasta su stecco, ricetta di Roberta Lamberti

frittata pasta è sempre mezzogiorno

Che idea golosa la frittatina di pasta su stecco, la ricetta E’ sempre mezzogiorno di Roberta Lamberti per le ricette di oggi 18 novembre 2021. Le frittate di paste con i bucatini, la besciamella, piselli e prosciutto cotto più o meno le conosciamo tutti ma la frittata di pasta su stecco che si gusta come un gelato ma ben calda è una cosa da provare subito. Sarà una vera bontà mordere il gelato di frittatina di pasta. Il tutto va prima nel congelatore per 1 ora, certo possiamo preparare i ghiaccioli di pasta con largo anticipo e poi tirare fuori dal freezer e friggere quando ne abbiamo bisogno. Ottima ricetta oggi a E’ sempre mezzogiorno.

Frittata di pasta su stecco la ricetta E’ sempre mezzogiorno

Ingredienti – per la besciamella: 500 ml di latte, 100 g di burro, 100 g di farina, sale, noce moscata 
per i bucatini: 250 g di bucatini, 80 g di piselli, ½ cipollotto fresco, 100 g di prosciutto cotto a cubetti, olio evo
per la panatura: 3 uova, pangrattato rustico, 1 l di olio di semi di arachide 

Preparazione: iniziamo dalla besciamella e nella pentola sciogliamo il burro con la farina, mescoliamo e su fiamma bassa facciamo andare sempre mescolando e fino a quando prende un po’ di colore, attenzione a non farla bruciare. Aggiungiamo quindi il latte, prima un po’ alla volta e sempre ben caldo, mescoliamo. Versiamo tutto il latte e portiamo a cottura sempre mescolando. La besciamella deve essere ben densa. Aggiungiamo sale e noce moscata, facciamo raffreddare.

Cuociamo gli spaghetti o i bucatini in acqua bollente e salata, scoliamo al dente. Facciamo raffreddare.

Tritiamo il cipollotto e mettiamo in padella con pochino di olio, facciamo soffriggere e aggiungiamo i piselli, poi uniamo anche il prosciutto cotto a dadini, facciamo andare.

Versiamo nella ciotola con i bucatini fatti raffreddare anche la besciamella fredda, il condimento con i piselli e il prosciutto, mescoliamo e lasciamo un attimo da parte. Il suggerimento è quello di tagliare un po’ gli spaghetti.

Disponiamo il composto negli stampini per ghiaccioli, inseriamo lo stecco, diamo la forma perfetta e mettiamo 1 ora nel congelatore. Togliamo dal congelatore e passiamo subito nelle uova sbattute con un pizzico di sale, quindi nel pane grattugiato, possiamo fare la doppia panatura. Friggiamo in olio profondo e ben caldo, circa 6 minuti. Scoliamo su carta da cucina e gustiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.