Daniele Persegani, la ricetta di Natale e Capodanno delle finte cozze

cozze finte natale

Finte cozze di Daniele Persegani, la ricetta per il Natale e il Capodanno, la ricetta E’ sempre mezzogiorno che non può mancare nel nostro menù delle feste. E’ la ricetta che Daniele Persegani ha aggiunto alle ricette E’ sempre mezzogiorno per le feste di Natale, le cozze finte. Fatte con il formaggio, il nero di seppia, il salmone e altro ancora, una vera delizia che possiamo proporre come antipasto per chi prepara il cenone o il pranzo a base di pesce. Un piatto perfetto anche da affiancare ai secondi e perché no la ricetta delle finte cozze di Daniele Persegani può essere anche un simpatico aperitivo in attesa che arrivino tutti.

Ricette Daniele Persegani per Natale – finte cozze E’ sempre mezzogiorno

Ingredienti: 100 g di albume, 100 g di formaggio grattugiato, 100 g di burro, 100 g di farina, 2 bustine di nero di seppia, sale e pepe
per il ripieno: 1 mazzetto di erba cipollina, 1 mazzetto di prezzemolo, 100 g di formaggio spalmabile, 100 gr di salmone affumicato, 2 limoni, 200 g di valeriana, 100 g di uova di salmone, sale e pepe

Preparazione: dobbiamo lavorare il burro già ammorbidito con il formaggio grattugiato, uniamo la farina setacciata, gli albumi, il nero di seppia, sale e pepe. Otteniamo l’impasto perfetto per formare le cozze finte. Se non abbiamo gli stampini adatti non ci mancherà la fantasia per formare le finte cozze. Mettiamo nel microonde alla massima potenza per 3 minuti, controlliamo e se necessario facciamo andare un altro minuto.

Passiamo al ripieno e frulliamo il salmone, uniamo il formaggio spalmabile e l’erba cipollina tritata, mescoliamo, uniamo, sale, pepe, la scorza di limone grattugiata, amalgamiamo bene, facciamo attenzione al sale. Farciamo le finte cozze con il ripieno, completiamo con le uova di salmone. Serviamo sulla valeriana o altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.