Ricette Fulvio Marino: rianata siciliana

La ricetta della rianata siciliana, la pizza siciliana di Fulvio Marino per E' sempre mezzogiorno
fulvio marino pizza siciliana

Che buona la ricetta di Fulvio Marino per la pizza siciliana, un lievitato, una focaccia al pomodoro, è la rianata siciliana. E’ la ricetta di oggi 11 novembre 2022 per le nuove ricette E’ sempre mezzogiorno. Doppia lievitazione, prima in frigo e poi 2 ore a temperatura ambiente ma come sempre Fulvio Marino aggiunge anche altre indicazioni. Un risultato soffice e goloso per una pizza siciliana fatta in casa, condita con olio, pomodoro, acciughe, origano, aglio e pecorino grattugiato. Ecco la ricetta della rianata siciliana, non perdete le altre ricette E’ sempre mezzogiorno.

Rianata siciliana di Fulvio Marino – Ricette E’ sempre mezzogiorno

Ingredienti per l’impasto: 500 g di farina tipo 0, 500 g di semola di grano duro, 700 g di acqua, 7 g di lievito di birra, 22 g di sale, 50 g di olio evo 
Per condire: 400 g di pomodori pelati,10 filetti di acciughe, 3 spicchi di aglio, 200 g di pecorino grattugiato, 1 mazzetto di origano fresco, Origano secco, Olio evo

Preparazione: nella ciotola versiamo le due farine, mescoliamo e aggiungiamo il lievito di birra sbriciolato e parte dell’acqua, impastiamo e continuiamo ad aggiungere acqua, un po’ alla volta. Formato l’impasto uniamo il sale e tutta l’acqua, sarà ormai poca. Impastiamo a lungo e aggiungiamo alla fine l’olio di oliva, completiamo l’impasto. Copriamo e mettiamo in frigo per 12 ore circa.

L’impasto freddo lo dividiamo in panetti di circa 600 grammi, li pieghiamo e diamo la forma di filoni. Disponiamo sulle teglie unte di olio. Fulvio usa la teglia 30×40. Copriamo e facciamo lievitare 2 ore a temperatura ambiente.

Stendiamo i panetti nelle teglie unte, aggiungiamo ancora olio. Tagliamo l’aglio a fettine e disponiamo sull’impasto, aggiungiamo le acciughe a pezzetti e i pelati che rompiamo con le mani. Lasciamo così 30 minuti. Mettiamo in forno 20 massimo 25 minuti a 200 gradi e all’uscita completiamo con pecorino grattugiato, e origano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.