Da Geo la ricetta delle focaccine alle mele

Dalla cucina di Geo arriva la ricetta delle focaccine alle mele: ecco come si preparano
focaccine alle mele geo ricetta

Ritorniamo nella cucina di Geo per suggerire una nuova ricetta. Nelle ultime puntate del programma di Rai 3, abbiamo rivisto anche Stefania Grandinetti, cuoca contadina della Coldiretti – Ponzone (Alessandria). La Grandinetti, con la sua solita professionalità ha insegnato a preparare tre ottimi piatti a base di mele. E noi abbiamo selezionato la ricetta delle focaccine alle mele, una ricetta che il pubblico del programma di Rai 3 ha molto apprezzato. Ricordiamo anche che nella puntata di Geo dedicata alle mele, è stato protagonista anche Lorenzo Bazzana, responsabile economico della Coldiretti, che ha parlato della produzione italiana che, da nord a sud, vanta un’ampia scelta di qualità di mele. Ma adesso passiamo alla ricetta delle focaccine di mele.

La ricetta delle focaccine di mele da Geo

Per 20-22 focaccine: 4 mele, 400 g farina, 50 g zucchero, 50 g burro, 50 ml latte,1 uovo, ½ bustina di lievito per dolci, 1 pizzico di sale, 3 cucchiai di confettura a piacere, qb zucchero a velo

Procedimento: come si preparano le focaccine alle mele

Sbucciare e tagliare le mele a cubetti, farle cuocere in padella con la confettura per una decina di minuti. Versare 300 g farina in una ciotola con lo zucchero e il sale, aggiungere l’uovo, il latte, il burro a temperatura ambiente e il lievito. Amalgamare bene tutto fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Stendere l’impasto con uno spessore di 1 cm di spessore e con un bicchiere tagliare le focaccine. Cuocerle in una padella antiaderente, per 3-4 minuti per parte a fiamma moderata. Una volta che si saranno raffreddate spolverizzarle con lo zucchero a velo e servirle. Da gustare per una merenda super.

Vi ricordiamo che la puntata di Geo può essere rivista sul sito Raiplay, potrete rivedere l’intera ricetta con tutti i suoi passaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.