La ricetta della torta all’olio EVO con crema d’arancia

Tra le ricette di Geo di questa stagione ecco la torta all'olio
torta all'olio ricetta geo

Diego Scaramuzza, cuoco contadino, e molto amato dal pubblico di Rai 3, è stato protagonista anche di questa stagione di Geo. E oggi abbiamo scelto proprio una delle ricette viste nella cucina del programma di Rai 3. Abbiamo quindi deciso di suggerirvi la ricetta di una torta all’olio di oliva che è stata preparata qualche giorno fa nel programma di Rai 3. Diego Scaramuzza, protagonista di Geo, ha suggerito ben tre ricette per preparare tre piatti a base di olio extravergine d’oliva, oro delle nostre campagne. Iniziamo quindi con una bella ciambella all’olio di oliva accompagna da una crema di stagione, una golosa crema all’arancia. Vediamo quindi la lista degli ingredienti che ci servono per preparare questa torta all’arancia e poi anche il procedimento da seguire passo passo per preparare un dolce perfetto per colazione e merenda ma che potrebbe essere anche un gradito regalo per il Natale.

TORTA ALL’OLIO EVO CON CREMA ALL’ARANCIA

Per 8 persone: 250 g farina 0, 3 uova intere, 250 g zucchero ,130 g olio evo leggero, 130 g acqua

1 busta di lievito per dolci

Per la crema: qb succo di 4 arance, 100 g zucchero, 4 cucchiai di farina 000, qb zucchero a velo

Procedimento

Montare le uova con lo zucchero, unire olio evo, la farina e infine l’acqua. Aggiungere il lievito e la buccia di 1 arancio grattugiata e qualche goccia di succo e versare in una tortiera oliata e infarinata. Cuocere in forno a 160° per 30’ circa.

A parte mescolare zucchero farina e succo d’arancio e portare a bollore. Servire la torta con una spolverata di zucchero a velo, accompagnata con la crema all’arancia. Che ne dite quindi di questa ricetta? Vi ricordiamo che è possibile rivedere tutte le puntate di Geo su RaiPlay e prendere quindi anche visione delle ricette preparate nel programma di Rai 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.