Ricette Gianfranco Iervolino: le graffe salate con tre farciture

Va in onda regolarmente Detto Fatto anche il 25 aprile 2016. E nella puntata di oggi protagonista Gianfranco Iervolino e quando c’è il tutor di mezzo si sa che arriva una ricetta per qualcosa di salato davvero buono. Niente pizza oggi ma qualcosa di speciale. Siamo abituati a mangiare delle graffe dolci oggi invece, il tutor di Caterina Balivo, ci propone la ricetta della graffe salate da fare in casa con tre farciture. Alla fine anche in questo caso, qualcosa di simile alla pizza arriva sulle nostre tavole, ma era ovvio che con Iervolino avremmo assistito alla preparazione di un piatto super. E allora che ne dite? Vogliamo provare a fare queste graffe salate? Il tutor ci ha suggerito anche la preparazione di tre creme, tre farciture particolari ma se questi ingredienti non ci piacciono possiamo realizzare delle altre farce per le graffe!

INGREDIENTI PER L’IMPASTO DELLE GRAFFE SALATE: 500 G DI FARINA 0
10 G DI SALE, 5 G DI ZUCCHERO, 10 G DI LIEVITO, 160 G DI LATTE, 2 UOVA
100 G DI BURRO POMATA
1.Versare la farina nella planetaria quindi aggiungere il sale e lo zucchero
2.Sciogliere il lievito nel latte a temperatura ambiente quindi unire il tutto alla farina
3.Iniziare a lavorare l’impasto a velocità bassa
4.Aggiungere le uova una alla volta
5.Unire infine il burro pomata tagliato a cubetti
(Il burro pomata è il burro morbido. Ricordiamoci di tirarlo fuori dal frigorifero con largo anticipo e dividiamolo a pezzetti. In questo modo lo possiamo incorporare all’impasto poco alla volta)
6.Lavorare gli ingredienti fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo
7.Adagiare l’impasto in una boule, coprirlo con la pellicola quindi lasciarlo riposare per 2 ore circa
8.Stendere l’impasto fino a raggiungere uno spessore di 2 centimetri circa
9.Con l’aiuto di un coppa pasta di 6-8 centimetri di diametro, ricavare le graffe
10.Con un coppa pasta più piccolo, ricavare il foro centrale
11.Lasciar riposare le graffe fino a quando non raddoppiano il proprio volume (2 ore circa)
12.Friggere le graffe per 3, massimo 5 minuti in abbondante olio extravergine di oliva oppure olio di semi di arachidi
13.Scolare e appoggiare su carta assorbente!
INGREDIENTI PER LA FARCITURA N. 1: RICOTTA, FAVE E SALAME
500 G DI RICOTTA DI BUFALA, 200 G DI FAVE FRESCHE, 200 G DI SALAME DOLCE TIPO NAPOLI

INGREDIENTI PER LA FARCITURA N.2: STRACCIATELLA DI BUFALA, GAMBERO DI MAZARA, ZUCCHINE TRIFOLATE, 500 G DI STRACCIATELLA DI BUFALA
10 GAMBERI ROSSI DI MAZARA, 200 G DI ZUCCHINE TRIFOLATE

INGREDIENTI PER LA FARCITURA N.3: RICOTTA, SPECK E CARCIOFINI SOTT’OLIO, 500 G DI RICOTTA, 200 G DI SPECK,UN VASETTO DI CARCIOFINI SOTT’OLIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.