La ricetta per fare le polpette di zucchine alla cretese

La ricetta delle polpette di zucchine alla cretese è da provare subito perché non solo le polpette fritte sono molto gustose ma accompagnate con questa maionese all’aglio sono una vera delizia per le serate in compagnia di amici. Certo se non vi piace l’aglio evitatelo, magari se siete a dieta evitate anche la maionese perché queste polpette con le zucchine sono ottime anche servite da sole, ben calde o fredde, saranno sempre ottime. Ecco la ricetta da provare subito e conservare perché queste polpette con le zucchine alla cretese con maionese all’aglio sono da preparare in tante occasioni, dal contorno al piatto unico.

Altre ricette facili, clicca qui

Polpette di zucchine alla cretese

Ingredienti: 450 g di zucchine, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 1 cucchiaio di yogurt, sael, 60 g di pane grattugiato, un pochino di pepe di cayenna, 1 cipolla dorata, 1 uovo, 60 g di grana, 1 tazza di maionese, pepe nero e olio di semi di arachidi

Preparazione: laviamo bene le zucchine e le grattugiamo in una ciotola, saliamo e facciamo riposare mezz’ora, devono perdere l’acqua di vegetazione. Strizziamo bene le zucchine e mettiamo nella ciotola asciutta dove uniamo la cipolla tritata, il grana grattugiato, il pane grattugiato, il prezzemolo tritato e l’uovo sbattuto. Mescoliamo bene il tutto dopo aver aggiunto un po’ di pepe nero con quello di Cayenna, se lo troviamo. Otteniamo un composto consistente e se occorre uniamo un po’ di pane grattugiato. Facciamo delle polpettine tonde ma un po’ schiacciate, più o meno ne otteniamo 16. Tritiamo l’aglio con un pizzico di sale e uniamo alla maionese, mescoliamo con lo yogurt. Friggiamo le polpettine. Poche alla volta, in abbondante olio ben caldo. Le facciamo dorare e poi scoliamo su carta da cucina, togliamo l’unto in eccesso. Serviamo con la maionese all’aglio in cui possiamo intingere le polpette.

Fonte: salepepe.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.