La ricetta dei saccottini di manzo ripieni di mozzarella e pomodoro di Fabrizio Nonis

Fabrizio Nonis ci suggerisce la ricetta dei saccottini di manzo ripieni di mozzarella di bufala e pomodoro; è la ricetta a base di carne di oggi 21 settembre 2016 da La prova del cuoco, il secondo piatto da provare subito. Nonis è sempre una garanzia nelle cucine de La prova del cuoco e con la ricetta di oggi dei saccottini o involtini ripieni di mozzarella e pomodoro conquista davvero tutti. Quella di oggi è una ricetta perfetta davvero, facile e veloce da fare, gustosa e per tutta la famiglia. Ecco come fare i saccottini di manzo con mozzarella e salsa di pomodoro mostrati oggi mercoledì ne La prova del cuoco dal bravissimo Fabrizio Nonis.

Altre ricette La prova del cuoco, clicca qui

Saccottini di manzo ripieni di mozzarella di bufala e pomodoro

Ingredienti: 4 fettine di sottomessa, 2 mozzarelle di bufala, passata di pomodoro, origano, basilico, pomodorini ciliegio, 1 bicchiere di vino bianco, sale, pepe, olio di oliva, 300 g di zucchine

Preparazione: facciamoci tagliare la carne sottile, le disponiamo sul piano da lavoro, saliamo senza esagerare e aggiungiamo la fetta di mozzarella su ogni fetta, disposta un po’ più verso l’inizio della fetta di carne. Aggiungiamo sulla mozzarella un po’ di salsa di pomodoro ben cotta, aggiungiamo anche del basilico tagliato a striscioline e origano. Arrotoliamo la carne ripiena formando dei saccottini che fermiamo con gli stuzzicadenti. Scaldiamo la padella con un po’ di olio e adagiamo i saccottini, facciamo rosolare, sfumiamo se vogliamo con il vino bianco e poi cuocere con il coperchio aggiungendo poi anche dei pomodorini tagliati a pezzetti, saliamo. Serviamo con zucchine saltate in padella e pomodori confit.

COME STAMPARE LA RICETTA– Ci chiedete spesso se sia o meno possibile stampare la ricetta. Farlo si può ed è molto semplice. Basta scorrere fino alla fine della ricetta e troverete i vari pulsantini di condivisione. Quello con il simbolo della stampante serve appunto per stampare la ricetta. Basterà cliccare sulla stampante e selezionare il formato che preferite stampare. Tutto è molto semplice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.