Ricette La prova del cuoco: petto di pollo ripieno con patate di Daniele Persegani

La ricetta di Daniele Persegani del pollo ripieno con le patate da La prova del cuoco 6 novembre 2019
pollo ricette la prova del cuoco

Da provare subito la ricetta di Daniele Persegani del petto di pollo ripieno, un’idea suggerita a La prova del cuoco oggi 6 novembre 2019. Persegani come sempre ci regala ricette facili, golose, per tutta la famiglia. Oggi a La prova del cuoco un secondo piatto di carne bianca con contorno di patate. Il pollo ripieno ma è un petto di pollo, la farcia è a base di castagne precotte e di formaggio a fette ma tutto è avvolto nel prosciutto crudo, in più c’è un bel sughetto da preparare. Per completare il pollo ripieno di Daniele Persegani delle ottime patate prima lessate e poi rosolate in padella. Ecco la ricetta completa.

LA RICETTA DEL PETTO DI POLLO RIPIENO DI DANIELE PERSEGANI – LA PROVA DEL CUOCO 6 NOVEMBRE 2019

Ingredienti pollo ripieno di Persegani: 500 g petto di pollo, 8 fette di prosciutto crudo, 100 g castagne arrostite, 50 g scamorza, 20 g funghi secchi, 200 ml vino marsala, 100 ml panna, 4 patate lesse, erbe aromatiche, burro, farina, olio evo, sale, pepe

Preparazione petto di pollo ripieno: abbiamo il petto di pollo e lo dobbiamo tagliare, aprire per ottenere una tasca. Farciamo la tasca con le castagne precotte e tagliate a pezzetti, con la scamorza a fettine, chiudiamo la carne sul ripieno e otteniamo un involtino stringendo bene. Avvolgiamo il pollo farcito nelle fette di prosciutto curdo ma non lo saliamo, non è necessario, il prosciutto è già salato. Facciamo rosolare la carne in padella con una noce grande di burro.

Dopo aver rosolato sfumiamo con il Marsala, poi possiamo aggiungere i funghi che abbiamo fatto rinvenire e tritato in modo grossolano. Aggiungiamo anche la panna. Facciamo cuocere 20 minuti con il coperchio. Quando è ben cotto possiamo tagliare a fette. Facciamo però restringere il fondo di cottura aggiungendo un altro pochino di burro e un po’ di farina.

Le patate le lessiamo e poi le saltiamo in padella con una noce di burro, aggiungiamo rosmarino, timo e se vogliamo altre erbe aromatiche e facciamo rosolare, si devono dorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.