Pollo al limone, il secondo piatto veloce di Cotto e Mangiato

Sbirciando tra le tante ricette Cotto e Mangiato non possiamo perdere la ricetta del pollo al limone, un secondo piatto gustoso e veloce da preparare. E’ il piatto Cotto e Mangiato che può piacere a tutta la famiglia. pochi ingredienti e il secondo piatto di Tessa Gelisio sarà la cena o il pranzo perfetto per tutti. Possiamo aggiungere un contorno veloce, per esempio delle verdure alla griglia, delle patate lesse o fritte, un’insalata leggera, rucola o altro ancora. Non perdete questa e le altre vecchie ricette di Cotto e Mangiato. Ecco come si prepara il pollo al limone di Tessa. 

RICETTE COTTO E MANGIATO – LA RICETTA DEL POLLO AL LIMONE

Ingredienti per 4 persone: 600 g di petto di pollo, 1 + mezzo limone, 1 porro, 3 gambi di prezzemolo, olio di oliva, sale e pepe


Preparazione: tagliamo il petto di pollo a pezzetti, possiamo anche farlo tagliare dal macellaio ma è davvero facile da fare. Abbiamo i nostri bocconcini di pollo. Affettiamo il porro. Laviamo bene i limoni, ovviamente utilizziamo magari quelli bio. Togliamo la buccia che tagliamo molto sottile e teniamo da parte. Spremiamo per ottenere il succo di limone. 

In padella mettiamo tutto a freddo, versiamo quindi il pollo, il porro a fettine, un po’ di olio di oliva ma senza esagerare perché non è necessario, il succo di limone, accendiamo il fuoco e lasciamo andare.

Intanto tagliamo a strisce sottili la scorza di limone messa da parte e tritiamo con il prezzemolo ben lavato, aggiungiamo il trito in padella con il pollo già quasi cotto del tutto.

Ovviamente saliamo e pepiamo il pollo. Portiamo a cottura e serviamo. Nel servire il pollo al limone se vogliamo completiamo con altro trito di prezzemolo e scorza di limone e decoriamo con due fette di limone. Non aggiungiamo altro succo di limone nel piatto altrimenti il gusto sarà davvero eccessivo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.