Petto alla fornara di Anna Moroni: una ricetta da Ricette all’Italiana

Anche oggi Anna Moroni ha cucinato con la sua allieva Anna Bruna alla quale ha voluto spiegare una ricetta tipica del Lazio, in particolare della zona di Roma. Da Ricette all’Italiana del 20 ottobre 2020 arriva la ricetta della petto alla fornara di Anna Moroni un secondo piatto a base di carne, davvero molto buono all’insegna della tradizione culinaria del nostro paese. Vediamo quindi come si prepara questo piatto!

Oggi Anna Moroni, insieme alla ricetta del secondo piatto, ha preparato anche un dolce. La ricetta vista in puntata è quella dei tozzetti di zia Maria.

RICETTE ALL’ITALIANA: PETTO ALLA FORNARA DI ANNA MORONI

Ecco la lista degli ingredienti: 1,5 kg petto di vitella, 600 g broccoletti, 100 g lardo, 2 spicchi d’aglio, rosmarino, succo di 3 arance

Per prima cosa prendiamo una padella e dentro scaldiamo un generoso filo d’olio con uno spicchio d’aglio. Sbollentiamo i broccoletti e li strizziamo per bene. Li mettiamo in padella e facciamo soffriggere.

Apriamo il petto a metà, in modo da ottenere una sorta di tasca, e lo farciamo con i broccoletti ripassati. Lo leghiamo con lo spago: ci comportiamo come se stessimo facendo un vero e proprio arrosto.

Passiamo al lardo. Per tagliarlo possiamo usare il coltello o passare anche nel mixer insieme all’aglio e al rosmarino.

Posizioniamo il petto sulla teglia e lo condiamo con un filo d’olio ed il battuto di lardo, che dobbiamo ‘spalmare’ su tutta la carne. A questo punto passiamo alla fase di cottura: mettiamo in forno preriscaldato a 200° per circa 1 ora e mezza/due ore. Affettiamo il nostro petto che deve essere servito in questo modo.

Prendiamo il fondo di cottura della carne, lo filtriamo e lo mettiamo in un pentolino. Aggiungiamo il succo d’arancia e lasciamo restringere per qualche minuto. Versiamo il sughetto sulle fettine di carne che abbiamo servito. La ricetta di Anna Moroni è servita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.