La ricetta del rollè di tacchino alle castagne da Geo

Alessia Uccellini in una delle ultime puntate di Geo su Rai 3 ha preparato una ottima ricetta di stagione! Di che cosa si tratta? Nella cucina di Sveva Sagramola abbiamo visto la preparazione della ricetta del rollè di tacchino alle castagne, una vera delizia. Una idea che potrebbe essere perfetta anche per il pranzo di Natale, non trovate?

Vediamo allora tutti i passaggi da fare per portare in tavola questa ricetta: ecco per voi il rollè di tacchino con castagne.

ROLLÉ DI TACCHINO ALLE CASTAGNE: LA RICETTA DA GEO

Ecco gli ingredienti per 9-10 persone: 1 petto di tacchino steso 500 g di marroni di Caprese Michelangelo200 g di macinato di vitello 30 fettine di pancetta stesa per bardare2 gambi di sedano2 carote5 foglie di alloro½ cipolla piccola50 g di parmigiano o grana grattugiato1 uovo1 cucchiaio di amido di maisqb olio extravergine d’oliva 2 bicchieri di vino bianco500 ml di brodo vegetale o di carneqb sale e pepe qb granella di nocciole tostateProcedimento.

Per il ripieno: cuocere i marroni arrosto o lessati, passarli al mixer o schiacciarli, lasciandone un terzo intero. Mettere il macinato di vitello a rosolare con un trito di sedano, carota cipolla, sale e pepe; sfumare con il vino bianco e aggiungere un po’ di brodo. Una volta cotto lasciare raffreddare e mischiare con le castagne macinate e il parmigiano. Stendere un foglio di carta forno, disporre le fette di pancetta stendere sopra il tacchino salare e pepare e stendere sopra il ripieno, con qualche castagna intera e le nocciole. Arrotolare e legare. Disporre in una teglia da forno con olio extravergine di oliva, carota, sedano, alloro e mettere in forno a 200° C per rosolare da tutte le parti. Una volta ben rosolato, sfumare con vino bianco e aggiungere un po’ di brodo per portare a cottura in 30-40minuti abbassando il forno a 180° e aggiungendo, se necessario, un po’ di brodo ogni tanto.

Per la salsa: raccogliere il fondo di cottura, aggiungere le castagne rimaste, un po’ di brodo, un cucchiaio di amido di mais, frullare lasciando pezzettini castagne e portare ad ebollizione per far addensare, aggiustando di sale. Servire rifinendo con granella di nocciole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.