Triglie croccanti su salsa di mare, la ricetta di Ivano Ricchebono per E’ sempre mezzogiorno

La ricetta di Ivano Ricchebono delle triglie croccanti su salsa di mare per le ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi 5 gennaio 2020. Un piatto a base di pesce che è semplice da fare, non occorre nemmeno molto tempo di cottura per la zuppa che poi frulliamo. Tante le risate tra una ricetta e l’altra di E’ sempre mezzogiorno e c’è qualche piccolo disastro oggi in cucina ma fa tutto parte del pacchetto di allegria. Davvero pochi passaggi per questa ricetta di Ivano Ricchebono, per la ricetta della zuppa di pesce che completiamo con le triglie fritte e croccanti ma anche con delle fette di pane tostato. Ecco tra le ricette Ivano Ricchebono per E’ sempre mezzogiorno la ricetta della zuppa di pesce con triglie croccanti e fritte. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LA RICETTA DELLE TRIGLIE CROCCANTI SU SALSA DI MARE DI IVANO RICCHEBONO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso 

Preparazione: nel tegame un po’ di olio, aglio, le seppie pulite, i moscardini, i pomodori a pezzi, aggiungiamo anche i totani. Ovviamente tutto il pesce deve essere ben pulito ma non è importante metterlo in pentola in tempi diversi perché poi frulleremo tutto. Copriamo e facciamo cuocere per circa 20 minuti. 

Versiamo il pesce con il sughetto nel frullatore, eliminiamo l’aglio. Filtriamo il tutto e utilizziamo il brodo.

In un piatto versiamo la farina, in un altro il pane grattugiato e in una ciotola le uova sbattute. Passiamo le triglie prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pane grattugiato. Friggiamo in olio abbondante e ben caldo. Procediamo con delicatezza per evitare che il pesce si rovini in cottura. 

Versiamo nel piatto il brodo filtrato prima e aggiungiamo anche qualche crostino di pane, semplice pane tostato. Completiamo adagiando sul pane le triglie fritte e croccanti. Possiamo completare con in po’ di prezzemolo, di certo con qualche goccia di succo di limone. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.