Involtini di tacchino con ripieno di nocciole, la ricetta

La ricetta degli involtini di tacchino ripieni di nocciole e spinaci, la ricetta Cotto e Mangiato della puntata di oggi 6 aprile 2021. Un piatto classico gli involtini di tacchino ma Tessa Gelisio li farcisce con le nocciole e gli spinaci, quindi un ripieno diverso dal solito, un po’ croccante. Una ricetta Cotto e Mangiato molto facile e veloce, un’idea perfetta per un gustoso secondo piatto, per una cena o un pranzo. Tra le ricette Cotto e Mangiato di ogni giorno su Italia 1 tantissime idee per portare in tavola piatti semplici come questo. Ecco come si preparano gli involtini di tacchino con ripieno di nocciole dalle ricette di Tessa Gelisio. 

RICETTE COTTO E MANGIATO – LA RICETTA DEGLI INVOLTINI DI TACCHINO RIPIENI DI NOCCIOLE

Ingredienti per 2 persone: 200 g di fette di tacchino o di pollo, 40 g di nocciole tritate, 30 g di provolone grattugiato, salvia 1.b., 20 g di erbette e spinaci, olio, 2 spicchi d’aglio, sale, 1 bicchiere di vino bianco

Preparazione: tagliamo le erbette e gli spinaci, le tagliuzziamo al coltello. Mettiamo in padella lo spicchio d’aglio con un po’ di olio, aggiungiamo gli spinaci e facciamo cuocere, saliamo senza esagerare, facciamo insaporire.

Grattugiamo il provolone dolce. Tritiamo qualche foglia di salvia fresca. Tritiamo in modo grossolano le nocciole tostate. Nella ciotolina versiamo le erbette saltate in padella senza l’aglio, le nocciole, il formaggio grattugiato, la salvia e mescoliamo.

Tagliamo il petto di tacchino o il petto di pollo a fettine, in modo da potere fare degli involtini tutti della stessa grandezza. Farciamo le fettine con il ripieno appena preparato. Arrotoliamo le fettine di carne farcite e chiudiamo con lo stuzzicadenti. Rosoliamo in padella con un po’ di olio e lo spicchio d’aglio. Facciamo dorare e sfumiamo con il vino bianco, saliamo, due minuti e possiamo servire. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.