Filetto di maiale in porchetta e patate duchessa, ricetta di Mauro Improta

La ricetta del filetto di maiale in porchetta di Mattia e Mauro Improta per E’ sempre mezzogiorno, il secondo piatto filetto di maiale servito con le patate duchessa e cime di rapa. Un bel piatto condito anche con tutta la simpatia degli Improta. Da provare la ricetta E’ sempre mezzogiorno di oggi 23 aprile 2021 del filetto di maiale in porchetta con le patate duchessa alle cime di rapa. Due ricette in una con questo piatto perfetto per il pranzo o la cena, per tutta la famiglia. Non perdete questa e le altre ricette E’ sempre mezzogiorno, la ricetta di Mauro Improta con la carne di maiale e le patate duchessa. 

FILETTO DI MAIALE IN PORCHETTA DEGLI IMPROTA – RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso 

Preparazione: schiacciamo le patate lessate, uniamo sale, pepe, formaggio grattugiato, 1 uovo intero e 1 tuorlo (teniamo da parte l’albume). Amalgamiamo il tutto e versiamo nella sac a poche e sulla teglia foderata con la carta forno formiamo dei cestini di patate, quindi dobbiamo creare la base e il bordo. Mettiamo in forno a 180° C per 15 minuti. 

Le cimette di rapa le lessiamo e passiamo in padella con olio, aglio, peperoncino e saliamo.

Dal filetto di carne ritagliamo quattro medaglioni, condiamo con sale e pepe, bardiamo con le fettine di lardo, fermiamo con gli stuzzicadenti e sigilliamo in padella con un filo di olio di oliva. Aggiungiamo un po’ di burro chiarificato e le erbe aromatiche, proseguiamo la cottura.

Disponiamo i filetti sulla teglia foderata con la carta forno, spennelliamo con l’albume tenuto da parte e copriamo con la panatura suggerita tra gli ingredienti, quindi lamelle di mandorle mescolate con formaggio grattugiato ed erbette aromatiche. Mettiamo in forno a 180° C per 3 minuti, si devono solo gratinare. 

Serviamo i fletti di maiale in porchetta con le patate duchesse che al centro farciamo con le cime di rapa, ma possiamo farcire anche con formaggi o altro. Non dimentichiamo il sughetto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.