Ricette Zia Cri: seppie con piselli e piadina

Dalle ricette che Zia Cri pubblica sul suo profilo Instagram la ricetta delle seppie con piselli, una ricetta estiva ma non solo. Cristina Lunardini, questo il vero di Zia Cri propone di rendere ancora più goloso il suo piatto aggiungendo la piadina, magari non una intera visto che fa caldo, è estate e abbiamo tutti bisogno di fare più attenzione con le calorie. Terminata la prima edizione di E’ sempre mezzogiorno Zia Cri, protagonista incredibile accanto ad Antonella Clerici, ci regala nuove ricette e anche oggi un piatto semplice ma ricco di gusto, un secondo piatto facile da preparare con la squisita piadina, un bel piatto di seppie con piselli. Di seguito la ricetta di Cristina Lunardini. 

RICETTE ZIA CRI – LA RICETTA DELLE SEPPIE CON PISELLI

Ingredienti: 500 g di seppia, mezza cipolla, 1 spicchio di aglio, mezzo bicchiere di vino, prezzemolo tritato, olio di oliva

Per la crema di piselli: 2 scalogni, 200 g di piselli, sale, pepe, foglie di menta, olio di oliva, brodo vegetale – Spicchi di piadina croccante

Preparazione: iniziamo dalla crema di piselli e in padella facciamo rosolare gli scalogni tritati con olio di oliva, uniamo i piselli, le foglie di menta fresca e copriamo con il brodo vegetale, portiamo a cottura.

Per la seppia: in un’altra padella facciamo rosolare aglio e cipolla con olio di oliva, uniamo la seppia che abbiamo già pulito e tagliata a fettine molto sottili, saliamo e pepiamo e facciamo saltare a fiamma molto alta. Sfumiamo con il vino bianco.

Frulliamo i piselli e versiamo la crema nel piatto, al centro disponiamo la seppia cotta e condiamo con un filo di olio, prezzemolo tritato e spicchi di piadina croccante. Da notare dalla foto di Zia Cri che la crema di piselli è ben densa, asciutta, non è una vellutata ma una crema. Serviamo il piatto freddo o caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.