Straccetti di tacchino in agrodolce, la ricetta di Zia Cri

Ottima idea la ricetta di Zia Cri degli straccetti di pollo in agrodolce per le ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi 24 settembre 2021. Un altro piatto veloce da preparare per la cena o per il pranzo ed è sempre Cristina Lunardini che ci consiglia il piatto giusto, la ricetta E’ sempre mezzogiorno da copiare. Petto di pollo o petto di tacchino possiamo usare entrambe le carni per questa ricetta. Davvero pochi minuti di preparazione e gli straccetti di tacchino in agrodolce saranno pronti. Se non piace l’agrodolce evitiamo l’ultimo passaggio della ricetta ma il consiglio è di provarla completa. Ecco da E’ sempre mezzogiorno la ricetta di Zia Cri per fare il tacchino in agrodolce con misticanza, carote e zucchine. Non perdete questa e le altre ricette.

E’ sempre mezzogiorno Zia Cri – La ricetta degli straccetti di tacchino

Ingredienti – per gli straccetti in agrodolce: 400 g di fettine di tacchino, 2 lime, 2 cucchiai di miele, 1 cucchiaio di senape, 2 cucchiai di salsa di soia, olio evo, sale e pepe

per l’insalata: 200 g misticanza, 1 carota, 1 zucchina, succo di limone, olio evo, sale e pepe

Preparazione: abbiamo le fettine di tacchino che tagliamo a striscette, condiamo con sale, pepe, succo di lime e scorza grattugiata di lime, se non l’abbiamo va bene anche il limone. Lasciamo marinare.

Intanto, scaldiamo la padella antiaderente con un po’ di olio di oliva, versiamo il tacchino con tutta la marinatura e cuociamo a fiamma alta. Portiamo a cottura, ricordiamo che il tacchino va ben cotto come il pollo.

Puliamo le zucchine e le carote, grattugiamo con la grattugia a fori grossi e condiamo con sale, pepe, succo di limone e olio di oliva. Laviamo la misticanza e aggiungiamo carote e zucchine condite, mescoliamo. Serviamo il tacchino sulla misticanza. In padella versiamo il miele, la senape e la soia, facciamo sciogliere bene e glassiamo la carne, serviamo subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.