Pasticcio di patate allo sfincione, la ricetta di Fabio Potenzano

Che ricetta golosa il pasticcio di patate allo sfincione di Fabio Potenzano, la ricetta di oggi 5 ottobre 2021da E’ sempre mezzogiorno. Un secondo piatto perfetto che lo chef siciliano abbina ai peperoni insabbiati. Il pasticcio di patate con un ripieno di golosa salsa sfincione, un gusto tipico siciliano che è da provare. Non dimentichiamo le fette di caciocavallo che si abbinano in modo perfetto al gusto della salsa con le cipolle e pomodoro. Non perdete questa e le altre ricette E’ sempre mezzogiorno con Fabio Potenzano, la ricetta del pasticcio di patate allo sfincione.

La ricetta di Fabio Potenzano per il pasticcio di patate allo sfincione

Ingredienti – per il pasticcio di patate allo “sfincione”: 6 patate, 2 cipolle medie, 1 foglia d’alloro, 6 filetti di acciughe, 500 g di pelati, 100 g di caciocavallo, 3 uova, 100 g di pane grattugiato, 30 g di origano secco, 1 mazzetto di basilico, 1 mazzetto di maggiorana, olio evo, sale e pepe

Preparazione: per la salsa tagliamo la cipolla a fettine sottili e facciamo appassire in padella con olio di oliva, acqua e una foglia di alloro, deve diventare morbida e lucida, poi uniamo  filetti di acciuga e i pelati, facciamo cuocere 20 minuti a fiamma bassa, saliamo e pepiamo.

Laviamo le patate, le lessiamo partendo dall’acqua fredda, scoliamo e schiacciamo bene. Aggiungiamo il sale, il pepe e le uova e amalgamiamo bene il tutto.

Rivestiamo un anello da pasticceria con carta da forno e formiamo sul fondo uno strato di patate di 2 centimetri di altezza. Realizziamo i bordi arrivando all’altezza dell’anello. Sistemiamo al centro la salsa sfincione mescolata al pane grattugiato e all’origano. Posizioniamo delle fette di caciocavallo e sovrapponiamo un altro strato di patate.

Decoriamo con un altro strato di patate utilizzando una bocchetta rigata. Mettiamo in forno a 190° per 20 minuti circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.