Petto di pollo in porchetta, la ricetta di Michele Farru

michele farru ricetta pollo

Tra le ricette E’ sempre mezzogiorno del 3 marzo 2022 la ricetta del petto di pollo in porchetta, un secondo piatto di Michele Farru, una gustosa idea. Non è il solito petto di pollo ripieno perché Michele Farru aggiunge anche del guanciale, una salsa gustosa, le patate come contorno. Un piatto completo per la cena o il pranzo di tutta la famiglia. Non perdete questa e le altre ricette in tv con E’ sempre mezzogiorno. Ecco come si prepara il petto di pollo in porchetta, una ricetta dello che sardo per le ricette di Rai 1 con Antonella Clerici. A domani per altre nuove ricette, primi, secondi, dolci e consigli.

Ricette Michele Farru E’ sempre mezzogiorno – Petto di pollo in porchetta

Ingredienti per il pollo in porchetta: 2 petti di pollo interi, 20 fette di guanciale, 300 gr di pasta di salsiccia maiale, 50 ml panna fresca, 1 fetta di pancarré
per il fondo di pollame: 1 kg di ossa e ritagli di pollo, 1 cipolla bianca, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 dl vino bianco, 10 gr concentrato pomodoro, ghiaccio, acqua 2 lt
per la salsa di pollo: 10 gr zucchero di canna, 1 scalogno, 1 spicchio d’aglio, 2 rametti di timo, 1dl vino bianco, 1 lt fondo di pollame, farina
per le patate soffici: 1 kg patate, 1 rametto di rosmarino, 1 spicchio d’aglio, 1 foglia alloro, olio, sale e pepe 

Preparazione: abbiamo il petto di pollo che battiamo mettendo tra il batticarne e la carne un foglio di carta forno o la pellicola. Frulliamo insieme la pasta di salsiccia di maiale con panna e pancarrè.

Disponiamo sul tavolo un foglio di carta forno, adagiamo le fette di guanciale leggermente sovrapposte e otteniamo un rettangolo, la base sui cui adagiamo il petto di pollo, saliamo, pepiamo, uniamo rosmarino fresco tritato. Con il ripieno frullato prima formiamo una salsiccia che disponiamo al centro del petto di pollo. Arrotoliamo il pollo e poi arrotoliamo anche il guanciale intorno al pollo. Chiudiamo con la carta, otteniamo una caramella, leghiamo con molto spago e mettiamo in forno a 180° per 20 minuti.

Facciamo un trito di sedano, carota, cipolla, versiamo in pentola con un po’ di olio e i ritagli di pollo che abbiamo già tostato in forno. Aggiungiamo l’aglio, il concentrato di pomodoro, facciamo andare e poi sfumiamo con il vino. Aggiungiamo il ghiaccio, acqua fredda e facciamo cuocere per 1 ora dal bollore. Filtriamo il tutto.

Per la salsa di pollo versiamo nel pentolino lo zucchero di canna, timo, aglio, rosmarino, vino bianco e scalogno e il sughetto filtrato prima. Facciamo andare, si deve ridurre della metà, filtriamo e abbiamo la salsa.

Laviamo le patate, peliamo e lessiamo, scoliamo e tagliamo a tocchetti, condiamo con sale, olio, rosmarino, pepe. Serviamo il petto di pollo ripieno tagliato a pezzi su una base di salsa e patate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.