Dolce&Gabbana: condannati dal fisco a pagare una maxi multa

Dolce & Gabbana sono stati condannati dal fisco: dovranno pagare una maxi multa. I due, nel 2010, a seguito di sei anni di indagini (iniziate nel 2004), erano stati accusati dall’Agenzia delle Entrate di frode ai danni del fisco. Così, in secondo appello, che ha avuto luogo in questi giorni, Dolce & Gabbana sono stati condannati a pagare una maxi multa di ben 343,4 milioni di euro, più interessi. La cifra è molto salata, ma vediamo però come ha avuto origine il “problema” con il fisco di Dolce & Gabbana. Nove anni fa, nel 2004, Domenico Dolce e Stefano Gabbana diedero vita alla Dolce & Gabbana Luxemburg sarl, (Gado sarl), una società in Lussenburgo. Tale società, acquistò dagli stilisti, per 360 milioni di euro, alcuni marchi che vennero concessi in un secondo momento alla Dolce & Gabbana srl con un contratto di licenza, concedendo poi, dietro pagamenti di royalties, anche il diritto di sfruttamento dei marchi in esclusiva.

Sta di fatto che tali azioni di compra – vendita misero la pulce nell’orecchio all’Agenzia delle Entrate, che vide in tutti questi movimenti qualcosa di poco chiaro. Da quel momento in poi, i due stilisti sono stati sotto la lente di ingrandimento dell’Agenzia, che ne ha seguito in modo dettagliato i cambiamenti e le operazioni. Ed è a seguito di questi controlli a tappeto che i due sono stati accusati, nel 2010, di frode al fisco.

Sta di fatto che, in questi giorni, Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno perso anche il secondo ricorso in appello. Così la Commissione tributaria di Milano ha confermato la sentenza di primo grado, risalente al 2011, al mese di Novembre. Ora dunque, i due stilisti, saranno costretti a versare una maxi multa di 343,4 milioni di euro più interessi.

2 responses to “Dolce&Gabbana: condannati dal fisco a pagare una maxi multa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Dolce&Gabbana: condannati dal fisco a pagare una maxi multa

Dolce & Gabbana sono stati condannati dal fisco: dovranno pagare una maxi multa. I due, nel 2010, a seguito di sei anni di indagini (iniziate nel 2004), erano stati accusati dall’Agenzia delle Entrate di frode ai danni del fisco. Così, in secondo appello, che ha avuto luogo in questi giorni, Dolce & Gabbana sono stati condannati a pagare una maxi multa di ben 343,4 milioni di euro, più interessi. La cifra è molto salata, ma vediamo però come ha avuto origine il “problema” con il fisco di Dolce & Gabbana. Nove anni fa, nel 2004, Domenico Dolce e Stefano Gabbana diedero vita alla Dolce & Gabbana Luxemburg sarl, (Gado sarl), una società in Lussenburgo. Tale società, acquistò dagli stilisti, per 360 milioni di euro, alcuni marchi che vennero concessi in un secondo momento alla Dolce & Gabbana srl con un contratto di licenza, concedendo poi, dietro pagamenti di royalties, anche il diritto di sfruttamento dei marchi in esclusiva.

(altro…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.