Insonnia, perché contiamo le pecore prima di dormire?


Perché contiamo le pecore prima di dormire per combattere l’insonnia? Il detto lo conosciamo tutti sin da piccoli e a più di qualcuno sarà capitato di provare a contare le pecore poiché non riusciva ad addormentarsi. Ma vi siete mai chiesti perché, prima di andare a dormire, si usa contare le pecore? Pare che questa usanza risalga Medioevo. In Inghilterra, prima che si facesse notte, i pastori contavano le pecore del loro gregge. Ma a parte le sue origini, ciò che ci chiediamo tutti è se poi questo metodo funziona. La risposta sembra essere negativa.

Un recente studio ha rivelato che chi soffre d’insonnia e prova a usare questo metodo per prendere sonno, non solo non ci riesca ma dorme anche di meno del solito. Eppure, c’è anche chi sostiene che funziona e lo usa spesso, soprattutto quando è stanco. Eseguire gesti ripetitivi aiuterebbe a far sì che gli occhi si chiudano e il cervello si “spenga”. Stando ai sostenitori di questo metodo, si creerebbe una produzione minore del cortisolo: l’ormone dello stress. Così facendo, ci si rilassa senza problemi. Anche sull’origine c’è chi sostiene che invece si tratti di qualcosa che abbia a che fare con la religione islamica, smentendo chi ritiene che contare le pecore sia risalente ai pastori inglesi del Medio Evo.

Insonnia, gli italiani dormono di meno a causa della crisi economica – LEGGI QUI


Dunque, non esiste un’opinione conforme sul metodo. Sta di fatto che ognuno potrebbe raccontare la propria esperienza personale. Se non si tratta delle pecore, pare che qualsiasi altra immagine ripetuta nella propria mente aiuti ad addormentarsi. Tuttavia, altri studi smentiscono che ciò possa funzionare. L’insonnia è spesso causata dai pensieri quotidiani che attanagliano ognuno di noi. E’ più facile riuscire ad addormentarsi se si è fisicamente stanchi o se si è molto rilassati. Ovviamente, non esiste un metodo che valga per tutti e ognuno ha le proprie preferenze, inconscie o meno.


Leggi altri articoli di Curiosità

2 commenti su “Insonnia, perché contiamo le pecore prima di dormire?”

  1. 9 Febbraio 2015

    […] ►  INSONNIA, PERCHÉ CONTIAMO LE PECORE PRIMA DI DORMIRE? […]

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close