Muore dopo aver mangiato un toast, la crosta le ha lesionato l’intestino

Leggendo il titolo di questa notizia ci siamo chiesti subito se fosse una di quelle bufale che spesso troviamo in giro, purtroppo è tutto vero. Una donna di 75 anni è morta dopo aver mangiato un toast e non è decdeuta in seguita ad un’allergia. E’ un incidente che ha una frequenza di una volta su tre milioni di probabilità, è assurdo ma è accaduto e a riportare la notizia è il Mirror. Morire per del pane, per la crosta del pane che riesce a provocare dei danni così gravi da condurre ad una tale tragedia in poche settimane.

Anche il tempo trascorso dall’ingestione del toast alla morte della donna fa subito capire che non c’è stata reazione allergica né soffocamento, ma nessuno avrebbe mai immaginato che la causa di tutto fosse la crosta del toast.

La signora non è stata salvata, si è recata in ospedale ma nessun medico avrebbe mai potuto intuire l’origne del suo forte dolore alla gola. Sì, era quello l’unico sintomo che lamentava. La donna dopo aver mangiato il toast è andata in ospedale lamentando il dolore alla gola, i medici hanno pensato ad una normale irritazione. In realtà il pane aveva irritato la parte; la signora è stata sottoposta ad esami e cure antibiotiche ma dopo qualche settimana non solo il dolore alla gola non passava e inoltre inizava a tossire sangue. La crosta del toast aveva casuato uno sfregamento alla gola ma il problema era la lesione all’intestino. Ma a quel punto non stato più possibile salvarla. La famiglia ha dichiarato che non proseguirà legalmente contro l’ospedale: “Mamma lamentava dolori solo in gola, come avrebbero potuto pernsare una cosa simile i medici, è un caso talmente raro”.

FANNO UBRIACARE IL FIGLIO PER PUNIZIONE, ENTRA IN COMA E MUORE – LEGGI QUI

2 responses to “Muore dopo aver mangiato un toast, la crosta le ha lesionato l’intestino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.