Cancellazione voli Ryanair, tutte le cose da sapere per farsi rimborsare o spostare il viaggio

La cancellazione dei voli Ryanair sta mettendo in allerta tutti coloro che hanno fatto una prenotazione entro la fine di ottobre. La compagnia ha infatti annunciato che verranno cancellati 2.000 voli in tutta Europa, prenotati proprio in questo periodo di tempo. Vediamo come fare per farsi rimborsare o per spostare il viaggio. La compagnia aerea irlandese low cost ha annunciato che da qui alla fine di ottobre verranno cancellati fino a ben 50 voli al giorno così da arrivare a migliorare “la puntualità dei viaggi“. Nelle prime due settimane del mese di settembre 2017, infatti, la compagnia ha visto la diminuzione dall’80% al 90% della puntualità per diverse ragioni, quali il maltempo, lo sciopero dei controllori di volo e le ferie del personale tra cui quelle dei piloti.

Come farsi rimborsare un volo cancellato o spostare la data del viaggio con Ryanair

La prima cosa da fare è quella di controllare la mail della prenotazione, così da verificare se la propria tratta sia stata mantenuta o meno. La quantità di voli giornalieri cancellati in tutta Europa sarà di 40-50 tratte, per un totale di 1.680 – 2.100 voli fino alla fine di ottobre. La cancellazione dei voli vedrà coinvolti gli aeroporti di competenza della Ryanair, ma non tutti. In Italia saranno soggetti alle cancellazioni i voli in partenza da Bologna e Bergamo. Sul sito ufficiale Ryanair, ryanair.com, è possibile visitare la pagina dedicata a queste problematiche dove vengono inserite le tratte cancellate. Ad oggi è possibile consultare solamente i voli cancellati fino ad un determinato giorno, ma la lista è in continuo aggiornamento. La cancellazione di un volo viene comunque notificata ai viaggiatori via e-mail. Si può quindi decidere se spostare le date di un viaggio in maniera totalmente gratuita inserendo il numero di prenotazione sulla pagina dei check-in che si trova sul sito ufficiale di Ryanair, ryanair.com/it/it/check-in. In alternativa si può richiedere il rimborso sempre tramite questo link, e verranno accreditati i soldi del viaggio sulla carta utilizzata per prenotare il volo. Dunque la compagnia si impegna a creare il minor disagio possibile ai suoi clienti.

Ryanair, brutte notizie per i viaggiatori: si potrà portare in cabina un solo bagaglio a mano

Insomma, Ryanair sta creando qualche problema ai propri passeggeri per cercare di migliorare il servizio complessivo. Dunque, se avete prenotato un viaggio entro la fine di ottobre, ricordatevi di controllare sempre l’indirizzo e-mail utilizzato per prenotare, così da verificare che il vostro volo non rientri tra quelli cancellati. Molti viaggiatori non saranno contenti di questa decisione, ma purtroppo non si potrà fare altro che accettarla. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.