La dieta di Meghan Markle, la sua colazione mette in difficoltà i cuochi della famiglia reale (Foto)

Anche Meghan Markle come Kate Middleton è molto attenta alla sua alimentazione ma la dieta della fidanzata del principe Harry d’Inghilterra ha già messo in crisi i cuochi della famiglia reale (foto). Cosa mangia Meghan Markle, qual è la dieta della futura moglie del principe inglese? A iniziare dalla sua colazione le abitudini a tavola della futura principessa sono ben lontane da quelle britanniche. Per lei una sana e sostanziosa prima colazione, la Markle non rinuncia alla dieta giusta per lei così come agli allenamenti di fitness e yoga. Non desidera svegliarsi e avere una colazione americana ma da tempo è solita consumare al mattino uno smoothie a base di vaniglia, acqua di cocco, mirtillo, cannella e semi di chia; la ricetta quindi è ben precisa.  La new entry al palazzo reale ha confidato che preferisco lo smoothie al caffè perché pensa che siamo molto più energizzante. In realtà deve essersi abituata a questo tipo di colazione quando in passato era impegnata con riprese di buon mattino; in quelle occasioni aggiungeva anche latte di mandorle e omelette. E’ davvero molto attenta non solo alla linea ma alla salute, infatti da tempo ha ridotto il consumo di vino, che è il suo alcolico preferito.
Meghan Markle per i pasti principali punta solo su cibi salutari come verdure o zuppe e pesce. Il suo piatto preferito è la pasta ma deve rinunciare al primo piatto italiano a causa di un’intolleranza al glutine. Quindi la sua dieta è evidentemente sempre priva di glutine. Scommettiamo che la prima colazione di Meghan diventerà quella giusta per molte donne, magari avranno lo stesso risultato.

Ecco quindi che arriva lo smoothie per la prima colazione, tutti gli ingredienti per prepararlo: 1 confezione di shade power a scelta ma preferibilmente Clean Cleanse vanilla, mezza tazza di mirtilli, mezza tazza di acqua di cocco, semi di chia, cannella, mezza tazza di latte di mandorle (facoltativo), miele di manuka (facoltativo) e polline (facoltativo). Quindi si possono aumentare o diminuire le calorie della prima colazione in base al proprio consumo di energie. Per il resto pesce e tante verdure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.