Eugenie sceglie di mostrare la sua cicatrice nel giorno del matrimonio: un gesto che resterà alla storia

Quante volte Eugenie e sua sorella Beatrice si saranno sentite le più brutte del reame con le critiche per i loro look, per le loro scelte nel vestire? Moltissime. Ma qualcosa è cambiato davvero per tutti il giorno del matrimonio di Eugenie. La principessa di York ha spiazzato tutti per bellezza ed eleganza ma anche per quella luce negli occhi che solo le donne innamorate hanno. E lei quella luce di donna che ama nel giorno più importante della sua vita l’ha sprigionata, brillava ancora di più dello smeraldo che c’era sulla tiara della regina madre. Per una volta forse interrogando lo specchio magico, chiedendo chi fosse la più bella del reame, Eugenie avrà sentito il suo nome! Tutti si sono fermati ieri ad ammirare il suo sguardo luminoso, il suo abito perfetto e quella scollatura che ai più non è passata inosservata.

Una scelta, quella di Eugenie che ci ricorda quanto siano forti le donne della famiglia reale. Come se non bastasse la regina Elisabetta a rappresentare una famiglia di donne con gli attributi. E ci hanno pensato nel corso degli anni Lady Diana e anche Sarah Ferguson, donne che della famiglia reale hanno fatto parte senza esserne discendenti, a combattere battaglie troppo difficili per i maschietti di casa. Un po’ come oggi fanno Meghan e Kate, continuando a far capire quanto una donna possa contare. Eugenie e Beatrice fanno il loro, messe spesso in ombra dai cugini e dalla loro dolorosa storia familiare. Ieri Eugenie con la scelta di mostrare al mondo la sua schiena, la sua cicatrice indelebile, ha lanciato un messaggio che in poche ore ha fatto il giro del mondo.

LA PRINCIPESSA EUGENIE E QUELLA CICATRICE MOSTRATA AL MONDO INTERO CHE LA RENDE ICONA DI CORAGGIO 

Non una scelta causale, non una scelta di look ma una scelta ponderata, come conferma Buckingham Palace in un comunicato ufficiale: “La scollatura è stata una richiesta specifica della Principessa Eugenie”. Lei stessa ha spiegato che “mostrare le cicatrici è un onore”, “un ringraziamento” verso chi l’ha operata e un messaggio “rivolto a tutti i giovani che magari stanno passando un momento difficile come l’ho avuto io”, ha detto, perché “il concetto di bellezza può essere cambiato, e questo è importantissimo”. Eugenie mostra la cicatrice che porta addosso da quando a 12 anni fu operata per una brutta scoliosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.