Lele Mora senza freni su Matano, Conticini, Stefano De Martino e salva pochi vip

Lele Mora risponde alle domande dei follower su Instagram, pettegolezzi senza freni su Matano, Stefano De Martino e gli altri

Che succede a Lele Mora che continua a tirare fuori pettegolezzi rispondendo attraverso le Instagram Stories alle domande dei follower? L’ex agente dei vip è davvero senza freni, a domanda risponde e parla di Stefano De Martino e Belen Rodriguez, di Alberto Matano, di Fabrizio Corona, di Gabriele Garko, di Paolo Conticini e tanti altri. Ne salva davvero pochi, tra questi Ambra Angiolini a cui riconosce talento e grande crescita professionale. Ma cosa diranno gli altri, i diretti interessati, i protagonisti involontari di questi pettegolezzi. Mezze parole da parte di Lele Mora ma parla anche di amanti e di outing da fare. Non è per niente un galantuomo quando parla di Belen che ha un nuovo amore e anche su Stefano De Martino affonda il colpo dicendo che adesso è libero di stare con chi vuole. Il suo collaboratore gli chiede perché non escono mai foto di Alberto Matano con il suo amico speciale e Mora risponde: “Perché avrà qualcosa di speciale questo amico. Un giorno lo capiremo. Quando farà outing si saprà tutto”, ma perché dire tutto questo, qual è lo scopo di Mora?

LELE MORA RICORDA CHI E’ ANDATO A TROVARLO IN CARCERE

La lista dei vip su cui spettegolare è lunga. “Paolo Conticini è l’amante di  Cristian De Sica?” chiede sempre la stessa voce e lui risponde: “A ogni artista vengono affibbiati amanti, ma va chiesto a lui non a me” ma che risposta è?

Racconta anche di Fabrizio Corona e di suo figlio Carlos, entra anche in una faccenda così delicata e crede che il ragazzo abbia finalmente detto la verità: “Gli fa prendere pastiglie che non vanno bene…”.

Fa i nomi dei suoi artisti che sono andati a trovarlo in carcere: “Ornella Muti, Iva Zanicchi, Tessa Gelisio e Sabrina Ferilli” ma era difficile, forse non ce l’ha con gli altri. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.