Alberto di Monaco duro contro Harry e Meghan, hanno sbagliato a parlare in tv

In tantissimi hanno compreso lo sfogo di Harry e Meghan Markle ma Alberto di Monaco replica duro commentando l’intervista che la coppia ha concesso a Oprah Winfrey. Il principe monegasco alla BBC World News ha rivelato il fastidio provato nell’ascoltare i Sussex. Alberto di Monaco rimprovera Harry e Meghan di avere affrontato questioni private in tv e non in famiglia. E’ un po’ quello che avrebbe preferito la regina Elisabetta ma detto dal principe Alberto ha tutto un altro sapore, apre gli occhi. No, a lui non è piaciuta quella intervista bomba che li ha portati a lamentarsi della royal family davanti a milioni di telespettatori. Tutti i temi affrontati, secondo lui, andavano discussi nell’intimità della famiglia. Al tempo stesso ha compreso la loro pressione ma la tv non era il posto giusto per le loro lamentele.

IL PRINCIPE ALBERTO DI MONACO RIMPROVERA HARRY E MEGHAN MARKLE

“Sono temi che andrebbero affrontati in privato, nell’intimità della famiglia. Non in pubblico. Capisco la pressione a cui si sentivano sottoposti, ma la tv non mi pare il luogo più adatto per le loro lamentele” ha commentato alla conduttrice Yalda Hakim. Poi ha parlato di Harry semplicemente rispondendo alle domande che gli venivano fatte. A lui ha augurato il meglio: “Là fuori c’è un mondo difficile. Spero che abbia la saggezza per fare le scelte giuste”.

A Buckingham Palace sembra che tutti siano rimasti scioccati dalla famosa intervista, come riporta una fonte reale a People. Sembra che il più arrabbiato di tutti sia William che teme anche che qualsiasi conversazione privata con il fratello finisca in tv. In ogni caso ormai è troppo tardi ed è troppo semplice commentare a cose fatte. Tutti sperano che il rapporto tra Harry e la sua famiglia, soprattutto con il fratello, possa tornare quello di un tempo, ma sembra che per il momento sia tutto irrecuperabile, complicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.