William rompe il silenzio e risponde a Harry e Meghan: “Non siamo razzisti”

Con le loro dichiarazioni nell’intervista per Oprah su CBS, Harry e Meghan hanno alzato un vero e proprio polverone, in particolare per le accuse rivolte alla famiglia reale. Quello che ha complicato in qualche modo le cose, è stata anche la volontà di Harry di non fare accuse dirette, nel senso che non ha voluto specificare chi erano le persone che stavano affrontando la famosa conversazione. Harry ha ribadito che in più di una occasione, ha sentito componenti della famiglia reale, parlare del colore della pelle di Archie e che ha sentito i dubbi espressi, su quanto convenisse o meno che il bambino diventasse principe come i figli di William. Tutte cose che hanno portato Harry e Meghan a decidere di andare via. Ma Harry non ha voluto dire chi ha sollevato queste perplessità e quindi da chi sono arrivate queste pesanti accuse di razzismo. Meghan ed Harry hanno solo specificato che non è stata la Regina Elisabetta a preoccuparsi per il colore della pelle del suo nipotino, che ama molto e che continua a vedere e sentire. Non è stato neppure Filippo. Harry ha spiegato che preferisce tacere, perchè sarebbe parecchio imbarazzante per il Regno Unito, se lui facesse i nomi.

Ma è chiaro che se si lancia il sasso non si può pensare di cavarsela nascondendo la mano. E infatti, dopo il comunicato stampa della famiglia reale, che in modo ufficiale prende le distanze dalle accuse lanciate da Harry e Meghan, arriva anche il primo commento di William.

Dopo le accuse di Harry e Meghan parla William

Poche ore fa, durante una nuova uscita pubblica al fianco di Kate Middleton, William ha commentato con una frase secca quello che è successo in questi giorni: “Non siamo assolutamente una famiglia razzista” ha detto il fratello di Harry.

A porre la domanda un giornalista che ha deciso di osare con questa richiesta ben sapendo che avrebbe potuto anche irritare William. Ma alla fine la risposta è arrivata. William ha anche detto che al momento non ha ancora sentito suo fratello, dopo l’intervista con Oprah andata in onda anche nel Regno Unito ma di essere intenzionato a farlo nei prossimi giorni.

Resta ovviamente l’interrogativo più grande: ma se William e Kate non hanno fatto quel tipo di discorsi; se non sono stati neppure la Regina e Filippo, chi ha parlato del colore della pelle di Archie? Se ci fermiamo alla famiglia reale in senso stretto, resterebbero Carlo e Camilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.