Francesco Facchinetti confessa le parti più scure, da un anno in cura dallo psicologo

Francesco Facchinetti psicologa

Francesco Facchinetti per la prima volta ha raccontato il suo problema che sta cercando di curare. Un rapporto conflittuale con il denaro ma non solo, Francesco Facchinetti si definisce narcisista, fortemente egocentrico, legato al denaro, alle cose materiali. Un gran coraggio parlarne perché non ci aspettavamo fosse così. E’ un padre sempre presente, un marito così attento e premuroso ma nel podcast di Luca Casadei One More Time si lascia scoprire, si racconta come persona e non più come personaggio. Ovvio che oltre alla sensibilità, ai suoi valori colpisca di più quel disturbo di personalità che ha voluto tirare fuori. “E’ in un’intervista rilasciata un po’ di tempo fa, ho raccontato tutto di me anche le parti più scure, nere, quelle che nessuno si aspetterebbe da parte mia. Ho raccontato le mie problematiche perché sono una persona fortemente egocentrica, sono un narcisista, ho raccontato che vado dallo psicologo”.

Francesco Facchinetti: “Ho raccontato il mio rapporto problematico con i soldi”

“Ho raccontato quanto questo possa essere deleterio… il potere… di quanto possa fare male a me e agli altri”. Ha spiegato il suo rapporto con il denaro ma è arrabbiato Facchinetti, ha letto titoli che non riportano la verità, che non fanno capire quello cosa ha voluto dire nell’intervista.

Chiede a tutti di dire cosa ne pensano davvero della sua intervista, di dire tutto senza filtri, se le sue parole, le sue rivelazioni infastidiscono. E’ quel titolo sulla Rolls da 400mila euro senza cui non uscirebbe di casa che gli ha fatto male. Sa bene invece che il disturbo di cui parla crea problematiche nella sua vita.

 “Sono cose materiali? Sì. È destabilizzante raccontarlo? Sì, ma mi rasserenano. Non significa che se metto il mio sedere su una Panda muoio. Ma significa che se devo andare oltre il limite devo essere appagato”. E’ da ascoltare tutta l’intervista, Francesco Facchinetti racconta tutto ma davvero tutto, da quando non aveva assolutamente nulla ad oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.