Lorenzo Bastelli è morto a 14 anni, le parole della mamma che per lui aveva chiesto tante lettere

Lorenzo Bastelli non ce l'ha fatta, è la sua mamma che trova la forza per annunciare la sua morte e dire grazie a tutti
lorenzo bastelli morto

Lorenzo Bastelli aveva solo 14 anni, è morto, aveva il sarcoma di Ewing. E’ la sua mamma che con grande forza annuncia che il suo Lorenzo non c’è più, non ce l’ha fatta. Ringrazia tutti. La storia di Lorenzo Bastelli la conoscevamo tutti, Francesca Ferri, la sua mamma, aveva lanciato un appello, aveva chiesto che a suo figlio arrivassero così tante lettere da distrarlo dalla malattia, da regalargli un sogno. In tantissimi hanno risposto subito, Lorenzo Bastelli non ha fatto in tempo a leggerle tutte quelle lettere, quei messaggi. “Lorenzo ci ha lasciato alle 2,22 di oggi 22/11/22” ha scritto la sua mamma sui social, lì dove ogni giorno scriveva un po’ della loro vita, con il sorriso e la terribile fatica di assistere un figlio cercando di alleviare le sue sofferenze.

Lorenzo si è addormentato tra le braccia della sua mamma

“Si è addormentato tra le mie braccia sereno, mi ha sussurrato in questi giorni sempre ‘mamma ti amo’” è difficile continuare a leggere il post di Francesca.

“Vorrei poter dire che è stato tutto semplice ma, nonostante la sua voglia di vivere immensa fino alla fine, la situazione da venerdì era peggiorata tantissimo – prosegue – Parlerò a nome suo, sono sicura che Lorenzo abbia vissuto l’ultimo mese delle sua vita dentro a un sogno, nonostante il dolore fisico, grazie a tutti quelli che gli hanno voluto bene, grazie a all’amore immenso che ha sentito da parte di un mondo intero e da parte nostra che lo abbiamo amato più di quanto umanamente possibile”. Le ultime parole sono per il suo Lorenzo: “Grazie, abbracciaci tutti amore mio, ma ancora di più abbiamo bisogno di sentire che sei libero di brillare più forte che puoi”.

Lorenzo Bastelli viveva a Castel San Pietro Terme in provincia di Bologna, purtroppo è volato via per le gravi conseguenze della recidiva del sarcoma di Ewing. La prima diagnosi nel 2019, costretto a casa con una possibilità di sopravvivenza bassissima. “Mi piacerebbe tanto che avesse la possibilità di interagire con più persone possibili. Non solo chi lo conosce già ma anche chi può raccontargli qualcosa di quello che fa, di quello che succede al di fuori” il recente appello della sua mamma arrivato a tutti. Oggi in tantissimi scrivono una parola di addio per Lorenzo, non c’è più altro da raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.