Ruby Rubacuori non è incinta ma in attesa di altro


La diciottenne Ruby rinominata Ruby Rubacuori viene smentita da un video. Tutte le riviste di Gossip parlavano della gravidanza di Ruby, confermata anche da Lele Mora, in un video nel corso della puntata di Annozero del 7 Aprile scorso. Ma Ruby pare proprio non essere in dolce attesa! E a smentire la notizia della maternità è un video. Ancora una volta quindi la ragazza marocchina dovrà vedersi piazzata in prima pagina sulle riviste di gossip, per via delle sue dichiarazioni mendaci.

Nel filmato, si vede Ruby che fuma, e già questo dovrebbe far capire qualcosa: come è noto, il fumo in gravidanza nuoce gravemente alla salute del bambino. Ma c’è qualcosa di più che non la semplice interpretazione di una sigaretta accesa, a smentire la notizia  della maternità. Infatti sarebbe stata proprio Ruby Rubacuori, in compagnia delle sue amiche, a rivelare che la sua è una gravidanza fittizia: la sua pancia non è mai cresciuta.


Ma se da una parte questa notizia della gravidanza era una bufala, quella del matrimonio par essere vera: tra un paio di settimane i due fidanzatini dovrebbero unirsi nel fatidico “sì”. Bisogna dunque aspettare ancora un altro po’ per sapere se questa notizia è veritiera o se anche questa è un’altra bugia raccontata dalla ragazza marocchina.

Pare inoltre che Ruby abbia comprato una casa ai suoi genitori, probabilmente a Recanati, per farsi perdonare di tutti gli scandali in cui è stata coinvolta. Non solo, la ragazza è anche generosa e premurosa: non vuole lasciarli soli, anzi, è andata proprio in loro soccorso, i genitori erano biosognosi del suo aiuto.

Sm

Ultime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di Gossip e TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close