Dov’è mia figlia anticipazioni: fiction con Claudio Amendola in ruolo drammatico


Dov’è mia figlia? Ovvero la nuova miniserie in 4 puntate che Canale 5 sta già da tempo pubblicizzando con spot capaci di creare ansia e suspense in un solo minuto, porta sullo schermo in un ruolo drammatico Claudio Amendola. Anche le anticipazioni di quello che si appresta ad essere un nuovo successo Mediaset sembrano già attirare tantissimi spettatori ansiosi che arrivi l’11 settembre, primo giorno di messa in onda di Dov’è mia figlia.

Scopriamo qualcosa in più partendo dagli altri protagonisti fino alla trama.


Claudio Amendola è tra gli attori più amati della tv e con la serie I Cesaroni ci ha fatto sorridere e commuovere e si prepara a farlo ancora, in Dov’è mia figlia? Sarà affiancato da un cast composto da Benedetta Gargari, sua figlia Chiara, Serena Autieri, Nicole Grimaudo, Giulia Bevilacqua e Edoardo Leo.

Per Claudio un’omonimia nel personaggio televisivo, lui è un ingegnere affermato che vive e lavora a Roma con la sua bella famiglia. Due tragedie sconvolgono la sua esistenza, la prima è l’omicidio del suo socio e amico, Francesco, trovato morto poco dopo la vittoria per un importante appalto. Ancora più grave per lui il dramma della scomparsa di sua figlia Chiara, avvenuta la notte del suo sedicesimo compleanno, dopo avere festeggiato con degli amici in un locale.

La mattina successiva Claudio si accorge che la figlia non è rientrata, scatta l’allarme. Disperato scava tra gli indizi e il passato della figlia, non tralascia nulla. Il cellulare di Chiara viene ritrovato in una baraccopoli, l’uomo che ne è in possesso è estraneo alla vicenda ma quando conduce la polizia nel luogo in cui ha trovato il telefonino, Claudio rimane sconvolto. E’ il luogo dove lui e la sua amante si incontravano. Cosa è accaduto alla ragazza?

L’appuntamento è per domenica 11 settembre con la prima puntata di Dov’è mia figlia?


Leggi altri articoli di Gossip e TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close