Gossip e TV

Terra Ribelle 2 anticipazioni, trama puntata 19 novembre 2012

Una nuova puntata di Terra Ribelle 2-Il nuovo mondo andrà in onda il 19 novembre 2012: ecco le anticipazioni di quello che vedremo su Rai 1


Non riesce proprio a sfondare in termini di ascolto la seconda stagioni di Terra Ribelle ma quattro milioni di spettatori non sono comunque un risultato da buttare via. Siete curiosi di sapere cosa succederà nella puntata del 19 novembre 2012? Le nostre anticipazioni riguardano proprio la puntata di Terra Ribelle 2-Il nuovo mondo che andrà in onda la prossima settimana. Andrea su consiglio del Frate che ha scoperto essere suo padre riesce a scappare dopo avergli dato l’ultimo saluto. Lui e Iacopo dovranno affrontare il deserto e riuscire a formare una sorta di esercito per sconfiggere il Generale; solo in questo modo potranno pensare di liberare Elena e Giulia che sono ancora prigioniere di Luisa. Nel frattempo Elena è distrutta del dolore. Andrea è vivo ma l’ha tradita, ha consesso il suo corpo e forse il suo cuore a un’altra donna, riuscirà mai a perdonarlo? Ecco le anticipazioni.

Terra Ribelle 2-Il nuovo mondo anticipazioni, la trama della puntata del 19 novembre 2012

Mentre Elena e Giulia sono ancora prigioniere della perfida Luisa, Andrea e Iacopo riescono a scappare. Raggiungono Sermiento e cercano di convincere gli uomini ad attacare il forte. La missione però non è semplice perchè Malagridas ha un esercito fortissimo con il quale difende la sua abitazione.

La piccola Giulia intato invita Malagridas a cambiare atteggiamento: non deve far decidere sempre Luisa, lei è troppo malvagia. L’uomo inizia a fidarsi della piccola ma Andrea e i suoi uomini intanto arrivano al forte.

Quando il principe Marsili sta per salvare Giulia la stanza dove lei ed Elena erano stato rinchiuse esplode e per Andrea il mondo crolla ancora una volta. Ma le due donne si saranno salvate?



Seguici

Seguici su

Google News Logo


Ricevi le nostre notizie da Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.