Baciamo le mani ultima puntata: riassunto e video

Vi siete persi l’ultima puntata di Baciamo le mani? Non preoccupetevi c’è un modo per sapere cosa è successo! Un riassunto dettaglio e un video nel finale per rivedere la puntata in onda l’11 ottobre 2013 aiuteranno i fans sfegatati che ieri non hanno potuto seguire le avventure di Gabriella e Agnese interpretate da Sabrina Ferilli e Virna Lisi. In attesa di sapere se ci sarà una seconda stagione riviviamo la prima: cosa è successo nell’ultima puntata e come è finita la serie? Partiamo…

Baciamo le mani: il riassunto dell’ultima puntata

Gabriella e Agnese fanno un patto: fino alla processione di San Rocco la bella signora venuta dalla Sicilia avrà del tempo per fare giustizia con l’aiuto dei giudici. Se non ci riuscirà ci penserà Agnese, a suo modo, uccidendo Don Gillo. Gabriella cerca la collaborazione di un giudice che vorrebbe fare qualcosa per lei ma c’è solo una soluzione: trovare Maria Rosa Draghi e farla testimoniare. Gabriella la cerca ma sembra impossibile trovarla. Nel frattempo Louise si rende conto che Giuliano l’ha usata e fornisce delle prove a Gabriella che potrebbero incastrarlo per l’omicidio dell’avvocato Lettieri. La ragazza però viene uccisa prima che possa dare la sua testimonianza al giudice. Gabriella non si arrende ma si accorge di non stare bene: è incinta. L’arrivo di un bambino, figlio di Ruggero, convince Agnese ad aiutare Gabriella. La donan rivela della presenza di un secondo nastro nascosto alla stazione. Accompagna Gabriella a prenderlo ma qualcuno l’aggredisce mandandola in ospedale. Per Agnese questo è il segno che dall’alto hanno deciso per la morte di Don Gillo. Così si reca alla processione di San Rocco e lo uccide. Nel frattempo il giudice aveva ritrovato Maria Rosa: la sua testimonianza sarà di grande aiuto ma non eviterà l’arresto di Agnese che si è macchiata di omicidio. Gabriella e Salvatore tornano in Italia per il processo mentre Felicita resta da sola in America…

Dove ridevere l’ultima puntata di Baciamo le mani: CLICCA QUI PER IL VIDEO

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.