Tomba di Gianfranco Funari: la figlia attacca la vedova

Nelle ultime ore, il settimanale Oggi aveva fatto uno scoop davvero sconvolgente: la tomba del notissimo personaggio televisivo Gianfranco Funari, che si è spento ben cinque anni fa, era tenute in pessime condizioni. Ma come hanno reagito i familiari più stretti del presentatore tv?

A parlare è stata la figlia Carlotta, che ha cercato di gestire la situazione scrivendo una lunga lettera al giornale dove spiega che, abitando a Roma, trova difficilmente la possibilità di recarsi al cimitero. E sostiene come, dalla morte di suo padre, non sia mai andata a trovare la sua tomba.

Carlotta Funari ha poi spiegato come fosse completamente ignara della condizione del posto in cui era stato sepolto il padre e ha dichiarato come sia nelle sue più fervide intenzioni quella di occuparsi personalmente della faccenda perché “nonostante non abbia il culto della celebrazione delle tombe penso che CHIUNQUE abbia bisogno di un posto DIGNITOSO dove riposare in pace, compreso mio padre”.

La figlia del conduttore tv prosegue con le parole e accusa direttamente la vedova: “Come ho già detto nell’account Facebook di mio padre che gestisco dal 2009, la cosa che desideravo di più è che mio padre fosse sepolto a Boissano (SV), dove sono sepolti i miei nonni paterni, ai quali lui era molto legato: so benissimo quanto lui ci tenesse (cosa che potrei fare solo tra 5 anni: prima non lo permette la legge).”

Carlotta Funari parla poi di come la moglie di suo padre avesse contestato le sue volontà “Ma nonostante avessi espresso questo suo desiderio alla vedova, lei decise di fare tutto a modo suo, organizzando un funerale LUSSUOSISSIMO ripreso da tutti i giornali. Per questo motivo oggi sono molto INCAZZATA, visto che lei ora si PERMETTE di coinvolgermi in prima persona nella storia della LAPIDE TRASCURATA di mio padre. Forse non ci siamo ancora capiti!”

E conclude dicendo: “E aggiungo anche che non posso credere che una “donna” che per anni ha vissuto nel LUSSO e nella NOTORIETA’, non abbia trovato il modo, il tempo, e un po’ di soldi, pur vivendo a Milano, per finire una LAPIDE dove giace il corpo del marito. Spero che ciò che ho scritto non venga cancellato, come solitamente avviene nell’Fb di mio padre.”

Seguici anche su Instagram

One response to “Tomba di Gianfranco Funari: la figlia attacca la vedova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.