Le Iene e l’aggressione a Paola Ferrari: il video scagiona il twerkatore

Paola Ferrari sarebbe stata aggredita da Le Iene, per meglio dire dal twerkatore. Le Iene si difendono pubblicando il video della presunta aggressione

Se Paola Ferrari non stava già molto simpatica al pubblico non Rai dopo quello che è successo nelle ultime ore avrà perso qualche punticino? Facciamo una cosa, raccontiamo le cose per come sono accadute con tanto di dichiarazioni e video pubblicato da Le Iene senza esprimere nessun genere di commento anche se in questo caso si potrebbero davvero sprecare. Accade che l’Ansa pubblica una nota in cui si legge che la giornalista Rai è stata aggredita da un uomo con la parrucca che lavora per  Le Iene. L’uomo con la parrucca bionda altri non è che il twerkatore.

Per chi non lo sapesse si tratta di una delle ultime trovate de Le Iene ( in realtà succede dall’autunno) seguendo quella che è una vera e propria mania americana. Il twerkatore un ragazzo con parrucca bionda, top bianco e pantaloncini corti arriva vicino alla celebrità in questione e fa finta di fare sesso. C’è chi sta al gioco come è capitato ad esempio con Emma Marrone o i Modà, giusto per fare qualche nome, e chi invece non la prende molto bene.

Certo non era mai capitato che qualcuno reagisse come ha fatto la Ferrari. E allora iniziamo appunto con le sue dichiarazioni e con la solidarietà che i vertici Rai le hanno espresso, facendo probabilmente, scusate il commento, una delle più grandi figuracce che la storia della televisione ricordi ( sempre poi che il video che Le Iene hanno diffuso sia il solo, ma noi ci fidiamo).

Momenti di paura per Paola Ferrari, la conduttrice della ‘Domenica sportiva’ per un pesante scherzo della troupe de ‘Le Iene’, nel primopomeriggio a Milano, che è stato percepito come una vera e propria aggressione. 

Che sarà mai successo?

 La giornalista – secondo quanto appreso da fonti Rai – è stata spinta da dietro da un attore, definito ‘twerkatore’ che aveva in testa una parrucca bionda e schiacciata verso le porte di ingresso della sede Rai all’angolo con Corso Sempione. ”Paola Ferrari – ha spiegato il vicedirettore sport Maurizio Losa – è riuscita a stento a divincolarsi, pensando fosse un tentativo di aggressione visto che questo personaggio la strusciava da dietro, e una volta entrata nel palazzo è svenuta rimanendo sotto choc per diverse ore. Sarà comunque regolarmente al lavoro”.

Come fanno spesso Le Iene rispondono con prove certe, in questo caso con un video. Ve lo lasciamo senza commentare ancora, decidete voi chi ha aggredito chi…

CLICCA QUI PER IL VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.