Elena Santarelli, non è facile leggere il suo libro: le lacrime di tante mamme e figli (Foto)


Elena Santarelli libro

Per Elena Santarelli accettare di scrivere il libro Una mamma lo sa e raccontare capitolo dopo capitolo la malattia di suo figlio Giacomo, il dolore di tutta la famiglia, le paure e ogni lacrima non è stato semplice, è stato devastante, così come non è stato semplice accettare di aprirsi così tanto e ripercorrere tutto (foto). Oggi sa di aver fatto bene e non solo perché il ricavato del libro andrà tutto in beneficenza ma perché adesso sa che le sue parole, i suoi ricordi, la sua fragilità così normale sta aiutando tante mamme e anche tanti figli. Una pioggia di commenti, di messaggi, di grazie, tutto questo sta abbracciando Elena Santarelli che ogni giorno può contare sul sostengo di chi ha capito il senso di ogni sua parola, quelle di una mamma. A scriverle c’è chi ammette di avere cambiato idea su di lei pensando che fosse una donna che badava solo all’apparenza e oggi le chiede scusa. Le scrive chi confessa che aveva comprato il libro solo per contribuire alla buona causa ma poi l’ha letto arrivando fino all’ultimo punto. Soprattutto le dicono grazie le mamme che come lei sono state in quei corridoi pieni di dolore, davanti alle sale operatorie con il cuore che scoppiava di paura. A scriverle c’è anche una ragazza che anni fa è stata Giacomo e che oggi grazie al suo libro ha rivisto tutto, lei stessa e sua madre.


ELENA SANTARELLI I MESSAGGI DELLE ALTRE MAMME PIENI DI AMORE E SOLIDARIETA’

“Piango leggendo ogni riga perché conosco il tuo dolore che è quello di mamma. E il dolore di una mamma è universale. Conosco quei dottori, quei corridoi e quelle stanze. Lì nella stanza del grande fratello ci abbiamo trascorso un’estate intera, ben tre mesi. Mi sono rivista nuovamente lì, nella sala d’attesa durante gli interventi, nell’accompagnare il mio bimbo in sala operatoria, nell’annusare il suo pigiamino… mi è sembrato di leggere il mio dolore. Grazie” questo il messaggio, uno dei tanti, che Elena ha voluto mostrare ringraziando per la forza che a sua volta riceve.

C’è il messaggio di una ragazza che anni fa ha vissuto tutto come Giacomo e il libro Una mamma lo sa le ha permesso di rivedere se stessa e in Elena sua madre. Impossibile non piangere di continuo leggendo il suo libro, è un dolore che tocca il cuore di tutti sperando che la ricerca sia sempre più di aiuto; anche per questo va letto, per contribuire.


Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close