Francesco Chiofalo dimesso dall’ospedale ma le labbra e il viso continuano a gonfiarsi: “Se mi si gonfia la lingua potrei soffocare”


I fans di Francesco Chiofalo cercano notizie circa le sue condizioni di salute: come sta dopo il ricovero in ospedale? Nella tarda serata di ieri Chiofalo ha postato delle storie sui social per raccontare ai suoi followers quello che stava succedendo. Dopo la cena è successo qualcosa che non gli era mai capitato: il viso e le labbra hanno iniziato a gonfiarsi. Francesco molto spaventato ha postato delle storie sui social mentre andava in ospedale, preoccupatissimo per quello che gli stava accadendo. I medici hanno preferito ricoverare Francesco per capire che cosa stesse succedendo e questa mattina è stato dimesso. Ha raccontato sui social quello che sta accadendo spiegando che per il momento non c’è una vera e propria diagnosi e che se dovesse succedere di nuovo quello che è accaduto, i dottori gli hanno detto di tornare al pronto soccorso. Chiofalo spiega anche che al momento le labbra e il suo volto sono ancora molto gonfi, nonostante le cure mediche.

FRANCESCO CHIOFALO ULTIME NOTIZIE: DIMESSO DALL’OSPEDALE

Francesco ha scritto sui social raccontando cosa è successo nelle ultime ore. Ha spiegato che non si è trattato di una reazione allergica, che adesso è tornato a casa ma che il suo volto è ancora molto gonfio e anche per questo è preoccupato.

Chiofalo spiega inoltre che deve stare molto attento perchè qualora dovesse gonfiarsi anche la lingua, come è successo per le labbra e per il viso, potrebbe soffocare.

Al momento Lenticchio è molto preoccupato perchè spiega, le labbra e il viso sono ancora più gonfi di ieri.

Francesco ha spiegato che non si vergogna di mostrarsi e di raccontare quello che succede perchè ha scelto sempre di raccontare tutto quello che succede nella sua vita sui social e continua a farlo. Mostrerà ancora le sue labbra sperando che presto passi tutto.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close