Eleonora Daniele: massima attenzione al lavoro, non si avvicina nessuno e intanto studia (Foto)

Continuerà con la conduzione di Storie Italiane fino a fine stagione, Eleonora Daniele lo conferma ancora una volta, perché non ha mai avuto così tanta energia, quella che gli dà la sua piccola Carlotta (foto). Sembra non stancarsi mai la Daniele, è sempre in onda, sempre con il sorriso e la grinta giusta, ma anche lei ha le preoccupazioni di una donna in dolce attesa in questo periodo così complicato. Il suo pancione è sempre più grande, lei resta sempre più seduta ma al suo posto e alla rivista Tv Sorrisi e Canzoni ha ribadito che sarà in tv fino al 29 maggio e poi dopo il parto sarà anche pronta per dare alcuni esami. Si sta preparando per la sua seconda laurea, in psicologia. La sua bimba nascerà a giugno, davvero giusto il tempo di terminare il lavoro in tv.

ELEONORA DANIELE IN STUDIO FA TUTTO DA SOLA

I medici l’hanno tranquillizzata, la bimba non corre pericoli e lei continua a stare con il suo pubblico ma ovviamente adotta tutte le precauzioni possibili. Ad accompagnarla a Saxa Rubra in macchina è suo marito, tutte le mattine. Non corre alcun rischio, non lo farebbe mai: “ “Esco con mascherina e guanti. Quando arrivo agli studi vado dritta nel mio camerino dove non entra nessuno. Mi sistemo i capelli (ho la piastra che è la mia arma segreta!), mi trucco da sola e poi vado in studio. Nei corridoi ci sono ovunque dispenser per disinfettare le mani”. 

E’ sempre stata una forza della natura, professionale, bellissima, attenta a tutto e tutti ma adesso con Carlotta in arrivo lo è anche di più: Da quando c’è lei mi sento una bomba: sentirla che si muove dentro di me mi dà una forza incredibile. Giulio le parla tutti i giorni, le dice che non vede l’ora di conoscerla. Io ci parlo meno perché…alla pancia non ci arrivo!”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.