Mara Venier piegata in due dal dolore racconta di sua madre (Foto)


Tante volte abbiamo visto Mara Venier commuoversi ricordando sua madre e sulla rivista Oggi ancora una volta torna a quel periodo terribile che non può dimenticare (foto). La morte di sua madre è stato un dolore immenso, un dolore che l’ha letteralmente piegata. Nessuno poteva accorgersi di quanto Mara Venier stesse male. Ha sofferto di depressione ma fingeva davanti agli altri; lo confida forse anche perché desidera aiutare gli altri, coloro che vivono gli stessi dolori. E’ stato suo nipote ad aiutarla, il piccolo Claudio le ha restituito tutta la gioia. Aveva i figli, un altro nipote, suo marito che le era sempre accanto ma non bastava niente e nessuno. Mara Venier racconta di una profonda depressione, davvero difficile immaginare che una donna forte come lei possa essere crollata, invece è andata così, il dolore l’ha piegata in due.

MARA VENIER : “HO AVUTO UNA PROFONDA DEPRESSIONE”

Non fa giri di parole la conduttrice che affronta il discorso della depressione, quella che gli altri al lavoro non vedevano: “La morte di mia madre è stato un dolore immenso per me, solo con mio nipote Claudietto il tempo ha ricominciato a essere scandito, vissuto. Ho avuto una profonda depressione, pur lavorando, perché per me il lavoro è sempre stato un modo per distrarmi, ma ero davvero piegata, anche se non lo mostravo”. Chi la segue in tv e sui social sa bene che è suo nipote, il figlio di Paolo, ad averla aiutata, la sua nascita ha risolto tante cose.

Tra i recenti post pubblicati sul suo profilo Instagram c’è anche un video con tutta la sua famiglia, i figli Elisabetta e Paolo, la nuora, il nipotino Iaio e anche il più grande, Giulio.

E’ come sempre Nicola Carraro a riprendere tutta la scena con la nonna che seduta sul divano gioca con i nipoti ed è serena come mai prima. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close