Aurora Ramazzotti: “Soffrivo perché le persone avevano capito i miei punti deboli”

Più volte Aurora Ramazzotti ha raccontato di quanto le persone e i commenti l’abbiano fatta soffrire. Le dicevano che era brutta, facevano i paragoni con Michelle Hunziker. La cattiveria della gente la colpiva sui suoi punti deboli, le dicevano che era grassa, che aveva la cellulite, che aveva la faccia da scorfano. La fotografavano e lei andava a leggere i commenti, è normale farlo da adolescente. Aurora Ramazzotti ha smesso di soffrire quando ha trovato il modo di sentirsi più forte, quando ha imparato ad amare la sua faccia, quando ha capito che la pelle era la sua protezione e ha iniziato a prendersene cura. Ha iniziato a vedersi meglio facendo sport ed è così che ha iniziato ad amarsi davvero. Per lei è stato così, è bastato prendersi cura di se stessa e solo per se stessa per diventare più forte e non soffrire più a causa degli altri, della cattiveria della gente.

AURORA RAMAZZOTTI RACCONTA COSA LE HA FATTO PIU’ MALE

A Vanity Fair ha raccontato: “Se mi ricordassi ogni cosa probabilmente non vivrei più, me ne sono successe di ogni. Quando abbiamo iniziato a usare i social, Facebook, eravamo tutti accanitissimi, mi fotografavano con mia madre, ero sempre sui giornali e andavo a vedere quello che scrivevano, ero una ragazzina, qualsiasi ragazzina lo farebbe, e le cattiverie erano inaccettabili, da lì è nata una paranoia e la convinzione in me che io non andassi bene – da lì è iniziato tutto – Mi coprivo, avevo crisi isteriche, ogni mattina mi cambiavo mille volte, ho avuto anche disturbi alimentari, quando si è ragazzini non si ha sempre la forza e la capacità di essere disciplinati per fare attività fisica e la via più facile a volte sembra avere un rapporto complicato con il cibo – Aurora ha spiegato –  Ma non è quella la strada giusta, fortunatamente la mia famiglia è sempre stata molto presente e mia madre mi ha aiutata, ne sono uscita e ho avuto il re-bound. È stato difficile, ho messo peso e l’unico modo per superare è stato iniziare ad amare il mio corpo, perché dovevo stare bene con me stessa”.

Ancora oggi riceve insulti e non solo complimenti, ancora oggi le dicono che è un mostro, glielo dicevano anche i suoi compagni a scuola. “Adorerei svegliarmi domani e fregarmene del mio aspetto fisico e valorizzare altro, ma non riesco, è una cosa che mi definisce tantissimo e se io non sto bene con me stessa non riesco ad affrontare la giornata con la forza che necessito. Ecco perché mi affido all’attività fisica, da qualche parte bisognerà pur partire”. Aurora Ramazzotti si allena 4 giorni a settimana e nei due di scarico rilassa i muscoli e fa yoga, così fa del bene al fisico e alla sua mente.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.