La cena di Ilary Blasi ma la reazione di Francesco Totti è una smorfia di disgusto

cena ilary blasi

Altra cena di Ilary Blasi sui social e questa volta alla famiglia Totti non solo non piaceva il cellulare della mamma che riprendeva la scenetta ma anche il piccione. Sì, Ilary Blasi adora mangiare il piccione e in tavola ieri sera ha portato un piccione arrosto. La prima faccia disgustata è stata quella di Francesco Totti, che aveva già intuito tutto dall’annuncio festoso della moglie. La relazione dell’ex calciatore è tutta da ridere. “Ragazzi, stasera per cena piccione!” urla Ilary Blasi mentre tutti sono già a tavola in attesa della cena. “Non scherzare, te lo dico!” ed è Totti a respingere per primo il piccione. Cristian non guarda nemmeno la mamma, prende altro, preferisce le verdure. Isabel, la più piccola di casa, è invece impaziente, lei lo vuole il piccione. Anche Chanel senza battere ciglio mangia tutto e così Ilary Blasi è almeno soddisfatta dalle figlie.

A cena a casa di Ilary Blasi e Francesco Totti

Ilary Blasi e le sue figlie gradiscono il piccione, Francesco e il figlio evitano con piacere. Ilary ci riprova, chiede al marito e al figlio di assaggiare il piccione ma la risposta di Totti è un bel verso di piccione. Cristian le chiede di evitare anche di riprendere tutto, come sempre.

La storia della conduttrice si conclude per lei in modo amaro con “Cristian e Francesco no piccione” poi mostra le ossa del volatile, quello che resta. Le smorfie dei maschietti di casa dicono tutto, e ancora una volta la cena a casa Totti è esilarante. Ma davvero è Ilary a cucinare la cena per marito e figli? Ci crediamo poco ma di certo è lei a portare tutto in tavola. Quale sarà la prossima cena proposta dalla Blasi lo scopriremo presto. In genere ci sono sempre a tavola delle verdure, spesso la pasta al pomodoro, lei è molto attenta alla dieta di tutta la famiglia e soprattutto alla sua linea.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.