Belen magrissima: gli haters si scatenano, la difende la mamma

belen magra

Colpa delle foto o magari Belen è solo dimagrita un po’ ma è bastata qualche immagine con qualche forma in meno che gli haters hanno dato il via ai commenti sull’anoressia. L’ignoranza sui social non manca e se Belen snobba tutti e si fa delle grosse risate ci pensa Veronica Cozzani a difendere sua figlia. Cecilia, Jeremias e Belen Rodriguez sono in Sicilia, impegnati nello shooting per la loro linea di abbigliamento. Ed è postando alcuni scatti del nuovo lavoro che Belen si mostra magra, all’apparenza davvero magrissima. C’è chi commenta che la showgirl è quasi irriconoscibile, chi nota che ha perso le forme, chi si preoccupa perché magari è proprio la presunta crisi con Antonino Spinalbese a farle perdere peso. Tutto e il contrario di tutto perché c’è anche chi la difende e chi giustamente non ammette si parli di anoressia, che è una vera malattia, un problema serio che ovviamente non riguarda Belen.

Veronica Cozzani difende Belen ma dov’è Antonino?

Tra un commento negativo e un altro non c’è Antonino Spinalbese. Questa volta non la difende e questo non fa che aumentare i sospetti su una loro crisi o forse conferma solo che i due hanno deciso di dividere la vita privata da quella sui social.

Antonino è con sua figlia, ha portato la piccola Luna Marì dalla nonna. Innamorato pazzo della sua piccolina posta le sue foto meravigliose e scrive: “La topolina di papà”. Poi la foto con la figlia e la sua mamma: “Eccola qui la mia topolina”. Sono immagini tenerissime come la difesa di mamma Veronica che zittisce tutti, sempre presente per un complimento alla sua Belen, sempre pronta a commentare e a leggere i commenti degli altri. Solo sull’argomento crisi tra Belen e Antonino non è intervenuta. Intanto, Belen sorride e ride.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.