E’ finta la pace tra Belen e Antonino? La verità durante la festa di Gustavo Rodriguez

belen antonino crisi

Prima la crisi di Belen e Antonino Spinalbese annunciata come la fine del loro amore poi una serata trascorsa con gli amici per rivelare a tutti che erano sempre e ancora una coppia. E’ arrivato anche il fine settimana a Parigi ma Belen e Antonino non hanno pubblicato scatti d’amore, non hanno rilasciato alcuna dichiarazione. Per la rivista Oggi è stato solo il tentativo di mettere a tacere tutto perché fa notare che quello che è successo la notte del primo novembre spiega tutto, rivela tutto. Cosa è successo qualche sera fa? La famiglia Rodriguez ha festeggiato il compleanno di papà Gustavo. Tutti insieme in uno dei locali preferiti da Belen e i suoi cari, un noto ristorante argentino. Ma in quel locale milanese non c’erano tutti, mancava Antonino. La spiegazione è stata semplice, dopo la pace fatta il compagno di Belen era evidentemente impegnato con il lavoro, lontano, chissà dove.

Qual è la verità tra Belen Rodriguez e Antonino Spinalbese

Il gossip non si arrende e suppone che Belen e Antonino abbia finto di avere fatto la pace per mettere tutto a tacere, in attesa di tempi migliori. Sembra infatti che la sera del compleanno di papà Gustavo il compagno di Belen fosse a casa a guardare la tv dopo la spesa al supermercato, solo. Possibile?

Nessun impegno lavorativo, nessun viaggio urgente, Antonino non era stato invitato alla festa, questo il pettegolezzo del momento. Intanto, la showgirl argentina è in Sicilia con i fratelli per lo shooting dedicato alla loro linea di abbigliamento. Ovviamente non c’è traccia di Antonino e al momento lui non è nemmeno a casa con la piccola Luna Marì. Possibile che a pochi mesi dalla nascita della bimba sia già tutto finito tra Belen e Antonino? C’è chi continua a sperare che la coppia abbia solo voglia di apparire insieme il meno possibile per dare più spazio alla carriera di entrambi.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.